Pubblicità

Imaging cerebrale di falsi ricordi

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 282 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La determinazione delle regioni cerebrali che sovrintendono ai processi di memoria può spiegare per quale motivo un individuo possa essere assolutamente certo di un evento passato che non si è mai verificato. A sostenerlo sono i neuroscienziati del Duke University Medical Center che hanno trovato, grazie a una tecnica di imaging cerebrale, i circuiti neuronali attivati durante i falsi ricordi e i ricordi veri.

Secondo gli autori dell'articolo apparso sul "Journal of Neuroscience", questi risultati potrebbero aiutare i medici a valutare meglio i problemi di memoria che accompagnano l’invecchiamento ed eventualmente anche a predisporre migliori metodi diagnostici per il morbo di Alzheimer. Le informazioni recuperate nella memoria vengono elaborate simultaneamente in due specifiche regioni del cervello, ciascuna delle quali si focalizza su differenti aspetti degli eventi passati.

Tratto da "LeScienze.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Soffro di depressione (1546116…

jessica, 22     Ciao mi chiamo Jessica e ho 22 anni, è la prima volta che mi rivolgo a qualcuno. ...

Problemi (1546611479539)

Americanino, 48     Da qualche anno riscontro gravi problemi di erezione e di portare a termine un rapporto. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Sindrome da Alienazione Parent…

La Sindrome da Alienazione Parentale (PAS) è un disturbo che insorge quasi esclusivamente durante la fase di separazione o divorzio ed aumenta quando si verific...

Gimnofobia

Il termine, dal greco “gymnos” (nudo) e “phobos” (paura), definisce la paura persistente, anormale ed ingiustificata per la nudità Coloro che soffrono di quest...

Ansia da separazione

La causa alla base di questa esperienza nel successivo sviluppo di un disturbo mentale non ha più significato senza l’interazione di altri fattori che contribui...

News Letters

0
condivisioni