Pubblicità

Impariamo il linguaggio grazie a un istinto innato

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 571 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Altro che uomo della giungla che si esprime a versi perché nessuno gli ha insegnato un linguaggio, secondo i ricercatori della Krieger School of Arts and Sciences presso la Johns Hopkins University di Baltimora negli Usa, la nostra mente è predisposta fin dalla nascita proprio ad apprendere il linguaggio e ne conosce altresì le regole sintattiche.
La dottoressa Jennifer Culbertson e colleghi, per dimostrare il loro assunto, hanno reclutato un gruppo di adulti di lingua inglese. I partecipanti sono poi stati suddivisi in due gruppi.

 

Gli appartenenti al primo gruppo dovevano interagire con un gioco per computer che prevedeva l’insegnamento di una lingua sconosciuta, detta Verblog, da parte di un insegnante d’eccezione: un extraterrestre di colore verde, a nome Glermi. In questo primo caso, l’insegnamento contemplava tuttavia che la lingua aliena fosse basata su regole sintattiche conosciute e consolidate. Al contrario, per gli appartenenti al secondo gruppo, il professore extraterrestre avrebbe insegnato loro la stessa lingua basata però sull’accostamento di aggettivi e sinonimi in modo inusuale in confronto a un normale linguaggio.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo




0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Area Professionale

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Le parole della Psicologia

Abreazione

Il termine fu coniato da Freud e Breuer nel 1895 per designare il meccanismo inconscio, secondo il quale un individuo si libera dall’affetto connesso ad un even...

Limerence (o ultrattaccamento)…

È uno stato cognitivo ed emotivo caratterizzato da intenso desiderio per un'altra persona. Il concetto di Limerence (in italiano ultrattaccamento) è stato elab...

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

News Letters

0
condivisioni