Pubblicità

Impariamo il linguaggio grazie a un istinto innato

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 443 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Altro che uomo della giungla che si esprime a versi perché nessuno gli ha insegnato un linguaggio, secondo i ricercatori della Krieger School of Arts and Sciences presso la Johns Hopkins University di Baltimora negli Usa, la nostra mente è predisposta fin dalla nascita proprio ad apprendere il linguaggio e ne conosce altresì le regole sintattiche.
La dottoressa Jennifer Culbertson e colleghi, per dimostrare il loro assunto, hanno reclutato un gruppo di adulti di lingua inglese. I partecipanti sono poi stati suddivisi in due gruppi.

 

Gli appartenenti al primo gruppo dovevano interagire con un gioco per computer che prevedeva l’insegnamento di una lingua sconosciuta, detta Verblog, da parte di un insegnante d’eccezione: un extraterrestre di colore verde, a nome Glermi. In questo primo caso, l’insegnamento contemplava tuttavia che la lingua aliena fosse basata su regole sintattiche conosciute e consolidate. Al contrario, per gli appartenenti al secondo gruppo, il professore extraterrestre avrebbe insegnato loro la stessa lingua basata però sull’accostamento di aggettivi e sinonimi in modo inusuale in confronto a un normale linguaggio.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo




0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (156328344573…

la vita è un caos, 17 Salve, siamo due sorelle di 17 anni e sono ormai 4 anni che nostra madre ha divorziato con nostro padre e dopo poco tempo ha conosciuto...

Non riesco ad andare da uno ps…

Sshx, 18 Circa 6 anni fa ho cominciato a presentare dei sintomi che, nel corso del tempo, si sono aggravati progressivamente e che adesso non mi permettono d...

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Area Professionale

Articolo 26 - il Codice Deonto…

Con il commento all'articolo 26 (utenza e conflitti personali) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

La rilevazione del trauma al T…

Il Test del Villaggio e la sua costruzione possono idealmente inscriversi in una spirale aurea sulla quale vengono declinate le diverse fasi di vita, dalla nasc...

Articolo 25 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.25 (uso degli strumenti di diagnosi e di valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Lear...

Le parole della Psicologia

Podofobia

Una tra le paure meno conosciute sembra essere la podofobia ovvero la paura dei piedi. Il termine fobia (che in greco significa “paura” e “panico”)&n...

Maternage

In psicologia, il maternage è il complesso di atteggiamenti ed azioni implicati nel rapporto madre-figlio, soprattutto nei primissimi anni, che possono essere i...

Dipendenza sessuale

“Brandon ha paura di questa intimità, fa sesso casuale o con prostitute, ma se deve davvero fare l’amore per lui è impossibile, perché lasciar entrare qualcuno ...

News Letters

0
condivisioni