Pubblicità

Impulsivity Tied to Superstitious Rituals in Problem Gamblers

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 305 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Gamblers with the highest levels of impulsivity appear to be more prone to errors in reasoning associated with gambling, such as superstitious behaviors (carrying a lucky charm) and blaming losses on poor luck or “cold” machines, according to a new study led by the University of Cambridge.
Researchers from Cambridge and Imperial College London observed and compared 30 compulsive gamblers who were seeking treatment at the National Problem Gambling Clinic with 30 non-gamblers from the general population.

 

 

“The link between impulsivity and gambling beliefs suggests to us that high impulsivity can predispose a range of more complex distortions — such as superstitions — that gamblers often experience. Our research helps fuse these two likely underlying causes of problem gambling, shedding light on why some people are prone to becoming pathological gamblers,” said researcher Luke Clark, Ph.D.

 

Tratto da: "psychcentral.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Coppia terapeutica (1556664446…

Giulia, 40     Salve, sono bipolare borderline seguita da oltre 20 anni da psichiatri e psicoterapeuti. Vorrei sottoporre alla vostra attenzion...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Elettroshock

Di solito, la TEC, eseguita in anestesia, è una tecnica scevra da collateralità e con bassa incidenza di mortalità. ...

Acrofobia

L'acrofobia è definita come una paura dell'altezza. A differenza di una fobia specifica come l'aerofobia, ossia la paura di volare, l'acrofobia può generare uno...

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

News Letters

0
condivisioni