Pubblicità

In aumento per colpa del web i malati di scommesse?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 365 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

MILANO - A Hong Kong è quasi un'epidemia: una persona su venti della tentacolare città cinese non resiste alle lusinghe delle scommesse e finisce per non poterne più fare ameno, sviluppando una dipendenza patologica al gioco d'azzardo. Non ovunque nel mondo la faccenda è così seria, ma il rischio di cascarci è in crescita: secondo lo psicologo dell'università di Calgary David Hodgins è tutta colpa del web, perché le infinite possibilità di gioco e scommesse online attraggono nel gorgo della malattia un numero sempre maggiore di persone.

 

EPIDEMIA – Hodgins ha pubblicato le sue considerazioni sulla prestigiosa rivista The Lancet , sottolineando come perfino nei Paesi che per motivi religiosi o culturali si oppongono al gioco d'azzardo (come Cina, Malesia, Corea del Sud) di fatto sono stati aperti casinò per i turisti: risultato, pure in questi Stati teoricamente virtuosi sta crescendo la quota di chi, dopo aver provato il brivido del tavolo verde, finisce per pensare solo a quello, perdendo soldi a palate e mandando spesso in malora le proprie relazioni personali.

 

Tratto da: "corriere.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Il metadone

Il metadone è un oppioide sintetico, usato in medicina come analgesico nelle cure palliative e utilizzato per ridurre l'assuefazione nella terapia sostitutiva d...

Il Problem Solving

Il termine inglese problem solving indica il processo cognitivo messo in atto per analizzare la situazione problemica ed escogitare una soluzione. E’ un'attivit...

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

News Letters

0
condivisioni