Pubblicità

In leggero calo i bambini sovrappeso, ma l'Italia resta tra i peggiori d'Europa

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 601 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Non tutti i genitori sanno riconoscere quando un figlio è fuori forma. Ancora diffusi stili di vita sbagliati.
air max pas cher , louis vuitton pas cher , chaussure louboutin soldes , nike air max bw pas cher , sac à main louis vuitton soldes , longchamp pas cher , longchamp pliage pas cher A 8/9 anni un bambino su tre è obeso o in sovrappeso. Un numero in calo dal 2008 che tuttavia colloca l'Italia tra i peggiori in Europa per numero di bambini con un peso eccessivo. È quanto emerge dall'ultima rilevazione del Sistema di Sorveglianza nazionale “Okkio alla Salute”, promosso dal Ministero della Salute/Centro per il Controllo e la prevenzione delle Malattie, e finalizzato alla raccolta dati su peso, abitudini alimentari e attività fisica dei bambini di terza elementare.
In particolare i bambini in sovrappeso sono il 20,9%, mentre l'obesità colpisce il 9,8% della popolazione di riferimento; a essere maggiormente interessate sono le Regioni del Centro e del Sud. L’obesità infantile è un problema di notevole rilevanza sociale, causato da un'alimentazione scorretta e da stili di vita sedentari. Un bambino è obeso se il suo peso supera del 20% quello ideale; in sovrappeso se lo supera del 10-20% o se il suo Indice di massa corporeo è maggiore del previsto. I dati di “Okkio alla Salute” dimostrano come gli stili di vita scorretti siano ancora presenti nelle abitudini delle famiglie italiane.


Tratto da: salute24.ilsole24ore.com - Prosegui nella lettura dell'articolo

 



Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Gerusalemme

La Sindrome di Gerusalemme consiste nella manifestazione improvvisa di impulsi religiosi ed espressioni visionarie, da parte di visitatori della città di Gerusa...

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

News Letters

0
condivisioni