Pubblicità

In vacanza con «l’altro» genitore

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 390 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

In Italia, stando ai dati ISTAT dell’ultimo decennio (gli ultimi disponibili riguardano il 2006) ci sono in media circa 75.mila separazioni all’anno, delle quali oltre due terzi riguardano coppie con figli nati dall’unione. In pratica, ogni anno si forma un nuovo “esercito” di bambini (98 mila “arruolati” solo nel 2006) che tra i tanti problemi che derivano dal vivere la separazione dei genitori ha anche quello delle vacanze estive. La vacanza con il genitore non affidatario – spiega Fulvio Scaparro, psicologo dell’infanzia e Direttore scientifico di GeA (Associazione Genitori Ancora) – è potenzialmente un momento importante e positivo sia per il genitore che per il figlio, che hanno l’opportunità di viversi e conoscersi molto di più di quanto non si possa fare nel canonico weekend quindicinale. La fruttuosità di questo momento dipende però essenzialmente dal rapporto che c’è tra i genitori che, ancora una volta, rappresenta l’elemento determinante per il benessere dei figli delle coppie separate.

Tratto da "Corriere.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Relazione a distanza (15648262…

sara, 22 Salve, avrei un problema che mi blocca da giorni e vorrei un consiglio. Io e il mio ragazzo abbiamo una relazione a distanza da circa un anno (io it...

Area Professionale

Articolo 30 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.30 (compenso professionale), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo se...

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Articolo 28 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.28 (vita privata e vita professionale) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

Le parole della Psicologia

Pediofobia

La pediofobia è definita come una paura persistente, incontrollata e ingiustificata nei confronti di bambole e burattini. Da sempre infatti le bambole sono usa...

Sindrome da Alienazione Parent…

La Sindrome da Alienazione Parentale (PAS) è un disturbo che insorge quasi esclusivamente durante la fase di separazione o divorzio ed aumenta quando si verific...

Illusioni

Il termine illusione (dal latino illusio, derivato di illudere, "deridere, farsi beffe") indica, in genere, quelle percezioni reali, falsate dall'intervento di ...

News Letters

0
condivisioni