Pubblicità

Incidenti stradali e bambini: anche la psiche è in pericolo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 264 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Un subdolo nemico mette a repentaglio la salute psichica dei bambini coinvolti in incidenti stradali e dei loro genitori: il disturbo acuto da stress. Una realtà poco investigata e sottodiagnosticata ma che riguarda milioni di bambini in tutto il mondo. A lanciare l’allarme uno studio pubblicato dalla rivista Archives of Pediatrics & Adolescent Medicine.

A circa 1 bambino su 4 tra quelli ospedalizzati per ferite causate da incidenti d’auto viene diagnosticato un disturbo acuto da stress. E si tratta di una minoranza dei bambini esposti al trauma di un incidente.
Fino ad oggi, nessuno studio clinico aveva esplorato la prevalenza dei sintomi da disturbo acuto da stress e i fattori di rischio tra bambini e genitori esposti a incidenti stradali. In Italia i traumi riportati in seguito a incidenti automobilistici interessano ogni anno circa 11.000 bambini. Le conseguenze psicologiche non sono da sottovalutare: numerosi studi hanno dimostrato infatti il possibile sviluppo di situazioni di stress permanente (passando cioè ad un disturbo post-traumatico da stress o DPTS).

Tratto da Yahoo! - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Difficoltà nei rapporti sessua…

Emilio, 20     Salve, sono Emilio, ho 20 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Memoria

La memoria è quel meccanismo neuropsicologico che permette di fissare, conservare e rievocare esperienze e informazioni acquisite dall’ambiente (interno ed este...

La Comunicazione

La comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) nella sua prima definizione è l...

Psicologia

La psicologia è una scienza che studia i processi psichici, consci e inconsci, cognitivi (percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero ecc.) e dinamici...

News Letters

0
condivisioni