Pubblicità

INFANTS, CHILDREN PREFER SOUNDS OVER PICTURES AND ONLY SLOWLY BECOME VISUALLY OR

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 319 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


New research provides the strongest evidence to date that infants and young children – unlike adults -- are more drawn to sounds than they are to visuals in their environment.
In fact, when 4-year-olds are presented with sounds and pictures at the same time and told to pay particular attention to the pictures, they can’t – the sounds dominate their attention.

“We found that sounds are dominant over visuals from infancy, and only slowly through childhood do visuals become more important,” said Vladimir Sloutsky, professor in the Center for Cognitive Science at Ohio State University.

“The younger the children are, the more dominant their auditory system seems to be.”

Earlier work by Sloutsky and his colleagues also showed this preference for sounds over visuals among children. But this new research offers a clearer picture of the nature of this auditory preference and how it changes over time.

For infants, sounds are preferred almost exclusively. Older children tested at 4 years of age generally preferred sounds over visuals, with the exception of familiar objects – they paid more attention to a familiar visual when it is paired with an unknown sound.

Overall, the new research showed children seem to be able to process only one type of stimuli at a time – usually sounds, but sometimes visuals. Adults, on the other hand, can process both sounds and visuals together, but prefer visual information.

Sloutsky, who is also associate dean of research for the university’s College of Human Ecology, said children probably pay more attention to sounds because of their temporary nature.

 

Tratto da: EureKalert!-Social/Behavioral Science-, continua la lettura nell'articolo.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Coppia terapeutica (1556664446…

Giulia, 40     Salve, sono bipolare borderline seguita da oltre 20 anni da psichiatri e psicoterapeuti. Vorrei sottoporre alla vostra attenzion...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

Disturbi di Personalità

Con il termine Personalità si intende l'insieme dei comportamenti di un individuo, il suo modo di percepire se stesso, gli altri e la realtà, il modo di reagire...

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

News Letters

0
condivisioni