Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

INFANTS, CHILDREN PREFER SOUNDS OVER PICTURES AND ONLY SLOWLY BECOME VISUALLY OR

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 250 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


New research provides the strongest evidence to date that infants and young children – unlike adults -- are more drawn to sounds than they are to visuals in their environment.
In fact, when 4-year-olds are presented with sounds and pictures at the same time and told to pay particular attention to the pictures, they can’t – the sounds dominate their attention.

“We found that sounds are dominant over visuals from infancy, and only slowly through childhood do visuals become more important,” said Vladimir Sloutsky, professor in the Center for Cognitive Science at Ohio State University.

“The younger the children are, the more dominant their auditory system seems to be.”

Earlier work by Sloutsky and his colleagues also showed this preference for sounds over visuals among children. But this new research offers a clearer picture of the nature of this auditory preference and how it changes over time.

For infants, sounds are preferred almost exclusively. Older children tested at 4 years of age generally preferred sounds over visuals, with the exception of familiar objects – they paid more attention to a familiar visual when it is paired with an unknown sound.

Overall, the new research showed children seem to be able to process only one type of stimuli at a time – usually sounds, but sometimes visuals. Adults, on the other hand, can process both sounds and visuals together, but prefer visual information.

Sloutsky, who is also associate dean of research for the university’s College of Human Ecology, said children probably pay more attention to sounds because of their temporary nature.

 

Tratto da: EureKalert!-Social/Behavioral Science-, continua la lettura nell'articolo.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Voyeurismo

Il Voyeurismo (dal francese  voyeur che indica chi guarda, “guardone”)  è un disordine della preferenza sessuale. I voyeur sono quasi sempre uomini c...

Dipendenza sessuale

“Brandon ha paura di questa intimità, fa sesso casuale o con prostitute, ma se deve davvero fare l’amore per lui è impossibile, perché lasciar entrare qualcuno ...

Dipendenza

La dipendenza è una condizione di bisogno incoercibile di uno specifico comportamento o di una determinata sostanza (stupefacenti, farmaci, alcol, shopping, Int...

News Letters

0
condivisioni