Pubblicità

Infants Have Much To Say If Adults Will Only Listen

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 403 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Little is known about baby's talk and just as little is known about how babies perceive and process words and sounds from adults and the world around them. It is through understanding how infants and toddlers develop life-long language skills that researchers at the Indiana University School of Medicine hope to help deaf infants with cochlear implants understand the audible world around them.

The Infant Language Lab at the James Whitcomb Riley Hospital for Children is studying language development of hearing infants and toddlers to establish a yardstick for toddlers who have received cochlear implants.

Among the answers the IU otolaryngology researchers seek: What do normal hearing babies actually comprehend? Can a child with a cochlear implant discriminate sound in the same manner as normal hearing infants? How do infants learn to process what they hear in relation to what they see?

With answers to these questions, researchers can track the progress of infants who use cochlear implants and provide speech therapists a means to assess the progress of individual infants and their language perception.

"Working with infants and toddlers presents unique challenges," said Derek M. Houston, Ph.D., Infant Language Lab director and assistant professor of otolaryngology-head and neck surgery. "Progress has been made in developing techniques to evaluate language perception in children over the age of two. Measuring these skills in infants too young to follow instruction requires the development of innovative testing techniques."

Tratto da Science Daily - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Relazione a distanza (15648262…

sara, 22 Salve, avrei un problema che mi blocca da giorni e vorrei un consiglio. Io e il mio ragazzo abbiamo una relazione a distanza da circa un anno (io it...

Area Professionale

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Articolo 28 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.28 (vita privata e vita professionale) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

Scrivere un articolo per farsi…

un professionista che vuole far conoscere il suo lavoro deve imparare a utilizzare i canali che la tecnologia  mette a nostra disposizione e la stesura di ...

Le parole della Psicologia

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

Castità

Il termine "Castità" deriva dal latino castus, "casto" - connesso probabilmente al verbo carere, "essere privo (di colpa). Esso indica, nell' accezione comun...

Agrafia

Il termine Agrafia deriva dal greco a-grapho (non-scrivo), indica la perdita parziale (paragrafia) o totale della capacità di scrivere, che insieme a quella d...

News Letters

0
condivisioni