Pubblicità

Infants Have Much To Say If Adults Will Only Listen

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 321 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Little is known about baby's talk and just as little is known about how babies perceive and process words and sounds from adults and the world around them. It is through understanding how infants and toddlers develop life-long language skills that researchers at the Indiana University School of Medicine hope to help deaf infants with cochlear implants understand the audible world around them.

The Infant Language Lab at the James Whitcomb Riley Hospital for Children is studying language development of hearing infants and toddlers to establish a yardstick for toddlers who have received cochlear implants.

Among the answers the IU otolaryngology researchers seek: What do normal hearing babies actually comprehend? Can a child with a cochlear implant discriminate sound in the same manner as normal hearing infants? How do infants learn to process what they hear in relation to what they see?

With answers to these questions, researchers can track the progress of infants who use cochlear implants and provide speech therapists a means to assess the progress of individual infants and their language perception.

"Working with infants and toddlers presents unique challenges," said Derek M. Houston, Ph.D., Infant Language Lab director and assistant professor of otolaryngology-head and neck surgery. "Progress has been made in developing techniques to evaluate language perception in children over the age of two. Measuring these skills in infants too young to follow instruction requires the development of innovative testing techniques."

Tratto da Science Daily - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Complesso di Elettra

Secondo la definizione di Carl Gustav Jung il complesso di Elettra si definisce come il desiderio della bambina di possedere il pene, e della competizione con l...

Tocofobia

Il termine tocofobia deriva dai due termini greci tocòs = parto e fobos (paura, timore). ...

Manipolazione

La manipolazione psicologica è un tipo di influenza sociale, finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri, usando schemi e metodi subdoli...

News Letters

0
condivisioni