Pubblicità

Infants Have Much To Say If Adults Will Only Listen

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 358 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Little is known about baby's talk and just as little is known about how babies perceive and process words and sounds from adults and the world around them. It is through understanding how infants and toddlers develop life-long language skills that researchers at the Indiana University School of Medicine hope to help deaf infants with cochlear implants understand the audible world around them.

The Infant Language Lab at the James Whitcomb Riley Hospital for Children is studying language development of hearing infants and toddlers to establish a yardstick for toddlers who have received cochlear implants.

Among the answers the IU otolaryngology researchers seek: What do normal hearing babies actually comprehend? Can a child with a cochlear implant discriminate sound in the same manner as normal hearing infants? How do infants learn to process what they hear in relation to what they see?

With answers to these questions, researchers can track the progress of infants who use cochlear implants and provide speech therapists a means to assess the progress of individual infants and their language perception.

"Working with infants and toddlers presents unique challenges," said Derek M. Houston, Ph.D., Infant Language Lab director and assistant professor of otolaryngology-head and neck surgery. "Progress has been made in developing techniques to evaluate language perception in children over the age of two. Measuring these skills in infants too young to follow instruction requires the development of innovative testing techniques."

Tratto da Science Daily - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Coppia terapeutica (1556664446…

Giulia, 40     Salve, sono bipolare borderline seguita da oltre 20 anni da psichiatri e psicoterapeuti. Vorrei sottoporre alla vostra attenzion...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Atarassia

L’atarassia (dal greco “ἀταραξία”, assenza di agitazione o tranquillità) è «la perfetta pace dell’anima che nasce dalla liberazione delle passioni» secondo la f...

Pedofilia

  Con il termine pedofilia si intende un disturbo della sessualità di tipo parafilico, caratterizzato da intensi e ricorrenti impulsi o fantasie sessuali ...

Amok

"Follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana... un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun'altra intossicazione alcolica".» (Zweig...

News Letters

0
condivisioni