Pubblicità

Iniezioni di sangue per combattere rughe e calvizie?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 371 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Una tecnica usata per guarire i traumi degli sportivi promette miracoli per combattere i segni dell'età e la calvizie.

Il segreto della giovinezza è nel sangue... Non è il motto del conte Dracula ma il principio su cui si basa la tecnica antirughe che sta conoscendo un vero e proprio boom, la vampirizzazione, o più scientificamente PRP (plasma ricco di piastrine).
Un sistema noto da tempo in ortopedia, ambito nel quale è usato per favorire la riparazione di muscoli e tendini lesionati, soprattutto negli sportivi, e che adesso sta emergendo come intervento estetico «anche perché prevede l'utilizzo di sangue del paziente stesso: non c'è nessuna azienda che ha interesse a promuoverlo», spiega Maurizio Valeriani, primario di chirurgia plastica e ricostruttiva all'ospedale S. Filippo Neri a Roma.
«È una tecnica che ci ha messo un po' ad affermarsi, ma ora sta prendendo piede con un certo vigore», aggiunge lo specialista. «Si tratta infatti di un metodo fisiologico che consente un ringiovanimento molto naturale, riducendo le rughe.

 

Tratto da: focus.it - Prosegui nella lettura dell'articolo



Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Belonefobia

La belonefobia è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Flooding

Indica una tecnica cognitivo-comportamentale che consiste nell'esposizione ripetuta del soggetto allo stimolo a valenza fobica, senza che vi sia per lui possibi...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

News Letters

0
condivisioni