Pubblicità

Internet may aid in treating panic sufferers

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 206 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Internet-based treatments for sufferers of panic disorder may be just as effective as face-to-face methods, a study by Monash University researchers has found.
Panic attacks can involve a sudden rush of fear or intense anxiety and physical symptoms such as racing heartbeat, shortness of breath, light-headedness or nausea. When these attacks happen unexpectedly, the person has what is known as panic disorder.

The study compared the effectiveness of three types of treatment – internet-based cognitive behaviour therapy sessions, face-to-face sessions, and the use of medication (Selective Serotonin Reuptake Inhibitor) monitored by a psychiatrist.
Preliminary results, based on more than two years of research, showed that internet therapy was comparable with face-to-face treatment in reducing disturbing thoughts and improving stress and anxiety.

Tratto da EurekAlert.org - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Identificazione

L’identificazione è quel processo psicologico, attraverso il quale un individuo assume una o più caratteristiche di un altro soggetto, modificandosi parzialme...

Empatia

Il termine empatia si riferisce alla capacità di una persona di partecipare ai sentimenti di un'altra, nel “mettersi nei panni dell’altro”, entrando in sintonia...

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione è i...

News Letters

0
condivisioni