Pubblicità

iPhone, iPad, aPad con Android & Co. minano le nostre competenze?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 301 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La tecnologia è bella, finché funziona. Il problema è che, spesso, facciamo troppo affidamento su di essa e così, quando non funziona, possiamo sentirci perduti, avvertono gli psicologi.
L’ansia da "i-tech" è in agguato per chi si circonda di gadget tecnologici, secondo un team di psichiatri della Royal Australia e Nuova Zelanda College of Psychiatrists.

 

Gli esperti, nella figura del dottor Daniel Varghese, consigliano agli utenti di questi aggeggi di essere consapevoli che spesso si fa troppo affidamento su di essi e le loro “app”.
«Si tratta di un fenomeno generale il fatto che facciamo sempre più affidamento sulla tecnologia, e quando la tecnologia non è disponibile, non usiamo le abilità che avremmo altrimenti sviluppate. Questo può certamente causare ansia nelle persone», spiega Varghese al Courier Mail.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

Funzione riflessiva

“La funzione riflessiva è l’acquisizione evolutiva che permette al bambino di rispondere non solo al comportamento degli altri, ma anche alla sua concezione dei...

News Letters

0
condivisioni