Pubblicità

Ipnosi e amuleti, ma niente fatture. Falsa psicologa denunciata dalla Finanza

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 517 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

 Ipnosi e pietre magiche. Ecco cosa si era inventata una cinquantenne, sedicente psicologa, per truffare i suoi «pazienti». Nella sua abitazione a Caronno Pertusella, in provincia di Varese, la donna aveva allestito uno studio dove sosteneva di praticare terapie di ipnosi e vendeva feticci e amuleti «utili» per superare problemi psichici. La cinquantenne è stata denunciata dalla Guardia di Finanza, che ha scoperto l'attività abusiva grazie alle segnalazioni di alcune persone alle quali..

..erano stati prescritti farmaci che poi si sono rivelati dannosi per la salute. Secondo quanto è emerso dalle indagini, la donna si faceva pagare in nero dai pazienti e, in dieci anni di attività, sarebbe riuscita a evadere circa 300 mila euro dichiarando al fisco un reddito massimo di 6 mila euro l'anno.
Dopo aver lavorato in un centro benessere, aveva deciso di aprire uno studio abusivo, professandosi psicologa senza avere alcun titolo o qualifica professionale. Praticava sedute di psicoanalisi e ipnosi regressive prescrivendo farmaci ai pazienti che la credevano una esperta professionista. Quando le condizioni delle persone in terapia, in alcuni casi rimaste in cura per un periodo di due anni, peggioravano, vendeva loro amuleti e feticci, promettendo benefici per la salute. Sono in corso..

 

 

 

 

Tratto da: "corriere.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Morte del padre senza emozioni…

 bianca, 54 anni     Buongiorno Dottori, da qualche settimana è morto mio padre di 81 anni dopo una breve malattia. Non ho mai avuto un b...

Il mio fidanzato mi umilia [1…

Ragazza991, 19 anni         Buonasera,   sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gl...

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Acalculia

L'acalculia è un deficit di calcolo mentale e scritto. Il termine acalculia è apparso per la prima volta nel 1925, proposto da Henschen, il quale la definì c...

Ansia

L’ansia è una sensazione soggettiva caratterizzata da un senso spiacevole di apprensione e preoccupazione spesso accompagnata da sintomi fisici di tipo autonomi...

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

News Letters

0
condivisioni