Pubblicità

Ipnosi e amuleti, ma niente fatture. Falsa psicologa denunciata dalla Finanza

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 336 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

 Ipnosi e pietre magiche. Ecco cosa si era inventata una cinquantenne, sedicente psicologa, per truffare i suoi «pazienti». Nella sua abitazione a Caronno Pertusella, in provincia di Varese, la donna aveva allestito uno studio dove sosteneva di praticare terapie di ipnosi e vendeva feticci e amuleti «utili» per superare problemi psichici. La cinquantenne è stata denunciata dalla Guardia di Finanza, che ha scoperto l'attività abusiva grazie alle segnalazioni di alcune persone alle quali..

..erano stati prescritti farmaci che poi si sono rivelati dannosi per la salute. Secondo quanto è emerso dalle indagini, la donna si faceva pagare in nero dai pazienti e, in dieci anni di attività, sarebbe riuscita a evadere circa 300 mila euro dichiarando al fisco un reddito massimo di 6 mila euro l'anno.
Dopo aver lavorato in un centro benessere, aveva deciso di aprire uno studio abusivo, professandosi psicologa senza avere alcun titolo o qualifica professionale. Praticava sedute di psicoanalisi e ipnosi regressive prescrivendo farmaci ai pazienti che la credevano una esperta professionista. Quando le condizioni delle persone in terapia, in alcuni casi rimaste in cura per un periodo di due anni, peggioravano, vendeva loro amuleti e feticci, promettendo benefici per la salute. Sono in corso..

 

 

 

 

Tratto da: "corriere.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

Articolo 13 - il Codice Deonto…

Proseguiamo, con il commento all'art.13 (obbligo di referto o di denuncia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Le parole della Psicologia

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

Mild Cognitive Impairment (MCI…

È uno stato di confine o di transizione tra l’invecchiamento normale e la demenza, noto come “lieve compromissione cognitiva”. Il declino cognitivo lieve consi...

News Letters

0
condivisioni