Pubblicità

Kids Learn More When Mom Is Listening

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 303 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Kids may roll their eyes when their mother asks them about their school day, but answering her may actually help them learn. New research from Vanderbilt University reveals that children learn the solution to a problem best when they explain it to their mom. "We knew that children learn well with their moms or with a peer, but we did not know if that was because they were getting feedback and help," Bethany Rittle-Johnson, the study's lead author and assistant professor of psychology at Vanderbilt's Peabody College of education and human development, said. "In this study, we just had the children's mothers listen, without providing any assistance. We've found that by simply listening, a mother helps her child learn."

Rittle-Johnson believes the new finding can help parents better assist their children with their schoolwork, even when they are not sure of the answer themselves. Although the researchers used children and their mothers in the study, they believe the same results will hold true whether the person is the child's father, grandparent, or other familiar person. "The basic idea is that it is really effective to try to get kids to explain things themselves instead of just telling them the answer," she said. "Explaining their reasoning, to a parent or perhaps to other people they know, will help them understand the problem and apply what they have learned to other situations."

Tratto da "Sciencedaily.com" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

Articolo 13 - il Codice Deonto…

Proseguiamo, con il commento all'art.13 (obbligo di referto o di denuncia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Le parole della Psicologia

Angoscia

« Con il termine angoscia non intendiamo quell'ansietà assai frequente che in fondo fa parte di quel senso di paura che insorge fin troppo facilmente. L'angosci...

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipi...

Disturbo Istrionico di Persona…

Disturbo di personalità caratterizzato da intensa emotività e costanti tentativi di ottenere attenzione, approvazione e sostegno altrui, attraverso comportament...

News Letters

0
condivisioni