Pubblicità

L’iPhone è più lento? Colpa del tuo cervello

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 602 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Perché il vecchio smartphone ci sembra improvvisamente più lento, proprio ora che sono usciti i nuovi modelli? C’è una spiegazione tecnica, ma la vera motivazione potrebbe essere di matrice psicologica.iphone

"Slow iPhone”. Non è un neonato movimento per un uso responsabile e rilassato dello smartphone, ma la ricerca che milioni e milioni di utenti immettono su Google verso inizio autunno, a ridosso del lancio globale dei nuovi modelli di iPhone.

L’agenzia di analisi Statista ha raccolto e visualizzato in un grafico i dati relativi al volume di ricerca per l’accoppiata di parole negli ultimi 8 anni e il risultato è evidente: quando Apple presenta i nuovi iPhone, il numero di ricerche relative alla lentezza dei modelli precedenti si impenna. Gli utenti si mettono di colpo alla ricerca di soluzioni per migliorare le prestazioni di un dispositivo che fino a pochi giorni prima funzionava benissimo.


Tratto da La Stampa - prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Lapsus

Il lapsus (in latino "caduta/scivolone") è un errore involontario consistente nel sostituire un suono o scrivere una lettera invece di un’altra, nella fusione d...

Catatonia

La prima descrizione della catatonia risale al 1874, quando lo psichiatra tedesco Karl Kahlbaum, nella sua monografia dal titolo Die Katatonie oder das Spannung...

Nevrastenia

Termine introdotto dal medico statunitense Beard, nel 1884, per designare un quadro clinico, caratterizzato da stanchezza fisica e mentale, irritabilità, insonn...

News Letters

0
condivisioni