Pubblicità

La cannabis «riduce» il cervello

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 445 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

L’area del cervello deputata al controllo delle emozioni e della memoria si contrae, riducendosi del 12 per cento, mentre l’area cerebrale che gestisce la paura e l’aggressività si riduce del 7 per cento. Questo è quanto succede, secondo i ricercatori dell’Università di Melbourne e dell’Università di Wollongogng, ai fumatori «pesanti» di cannabis.

I danni di cui parla l’équipe, guidata dal professor Murat Yucel, si riferiscono infatti a persone che fumano almeno cinque «canne» al giorno e insistono in questa abitudine da più di dieci anni. In sostanza quella generale e visibile apatia dei consumatori accaniti, associata a uno stato emotivo piuttosto anestetizzato e a frequenti perdite mnemoniche potrebbe essere qualcosa di più di un luogo comune e trovare un fondamento scientifico proprio nel restringimento di queste due aree del cervello, rispettivamente chiamate ippocampo e amigdala.

Tratto da "corriere.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Area Professionale

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Le parole della Psicologia

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

Complesso di Elettra

Secondo la definizione di Carl Gustav Jung il complesso di Elettra si definisce come il desiderio della bambina di possedere il pene, e della competizione con l...

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

News Letters

0
condivisioni