Pubblicità

"La conquista dei counselor": gli Ordini uniti contro la campagna shock

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 315 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

In questi giorni, molti colleghi hanno segnalato alla Commissione Tutela di OPL la ricezione di una comunicazione pubblicitaria che porta all'estremo la dinamica conflittuale fra il mondo del counseling e il mondo della psicologia.
Oltre alla scarsa chiarezza dei contenuti - non è possibile risalire all'ente promotore, non vi è riferimento a un percorso di studi preciso, al tema delle competenze, etc. – tale pubblicità utilizza, come messaggio promozionale, la comparazione con la nostra figura professionale e lo fa in modo evidentemente denigratorio.

Sembra implicita la sostituibilità di counselor e psicologo nelle modalità e negli strumenti della gestione della relazione d'aiuto, riducendo la complessità dei rapporti fra le due realtà all'ipotetico avvicendamento fra un ruolo quasi obsoleto rispetto ad altri profili emergenti. Questo messaggio è svalutante per la nostra professione e decisamente ingannatorio nei confronti della società civile sia rispetto alla nostra figura, sia alle nostre competenze professionali riconosciute.

Tratto da www.opl.it - Prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Rimozione o fantasia (1548536…

ELilai, 25     Cercherò di essere concisa. 13 anni fa hanno avuto esordio i miei problemi di disturbi alimentari (tolto un breve periodo di anore...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Allucinazioni

Con il termine allucinazioni si fa riferimento alla percezione di qualcosa che non esiste, ma che tuttavia viene ritenuta reale. Le allucinazioni si presenta...

Alcolismo

L'alcolismo si contraddistingue per l'incapacità di rinunciare ad assumere bevande alcoliche e ad autocontrollarne la quantità. L'alcolismo può essere talmen...

Pediofobia

La pediofobia è definita come una paura persistente, incontrollata e ingiustificata nei confronti di bambole e burattini. Da sempre infatti le bambole sono usa...

News Letters

0
condivisioni