Pubblicità

La “depressione post parto” non è uguale per tutte

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 338 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Molte donne dopo aver partorito iniziano a presentare dei sintomi che pur essendo inquadrati nella maggior parte dei casi in un’unica dimensione depressiva, celano caratteristiche molto diverse. La qualità dei sintomi è molteplice e la gravità si modifica notevolmente da caso a caso.
Saper inquadrare nella nosografia attuale il disagio non significa darne una spiegazione che aiuti la persona a curarsi nel modo più adeguato.

 

 

Esistono quadri clinici gravi che presentano sintomi dissociativi, in cui l’approccio terapeutico dovrebbe prevedere un intervento anche farmacologico, e casi in cui il disagio è rappresentato prevalentemente da vissuti soggettivi che vanno da un senso vago d’inadeguatezza a esser madri, all’insorgenza di vere e proprie idee ossessive il contenuto di terrore di procurare un danno al prodotto del concepimento, oppure all’instaurarsi di episodi di attacchi di ...

 

 

Tratto da: "italiasalute.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Misofonia

La misofonia, che letteralmente significa “odio per i suoni”,  è una forma di ridotta tolleranza al suono. Si ritiene possa essere un disturbo neurologico...

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che hanno...

Ecoprassia

È l’imitazione dei movimenti di altri, per esempio, di azioni (ecocinesi) e gesti (ecomimia). L'ecoprassia consiste nell' imitazione spontanea dei movimenti ...

News Letters

0
condivisioni