Pubblicità

La fenomenologia del desktop quell'icona può rivelare chi sei

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 313 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

A volte basta una foto. Magari il modo con cui la si è sistemata. Senza considerare l'interazione dell'immagine con il resto delle informazioni impostate sullo schermo. Ci vuol poco a capire che tipi siamo. E' questo il tema della ricerca sulla psicologia da desktop condotta da Windows Vista e realizzata dalla studiosa comportamentista Donna Dawson. Basta guardare lo sfondo dei computer dei colleghi per capire molto più di quello che si potrebbe immaginare. Icone affilate in ordine o sparse a caso, posizionate tutte su un lato o in maniera armonica con le immagini.

Ma non solo. Anche la foto utilizzata per la scrivania dice molto della persona che l'ha scelta. E racconta soprattutto qualcosa della sua personalità, delle sue ambizioni e delle sue abitudini.Preferisce lo schermo tutto blu alle foto degli amici? È una persona discreta e poco socievole. Ama sfoggiare anche sul desktop i suoi trofei, dalla partita a calcetto ai viaggi più avventurosi? È ambizioso e ha bisogno di conferme. "I nostri desktop sono i nostri spazi personali e proprio per questo forniscono una descrizione abbastanza accurata di un individuo - spiega l'autrice dello studio Donna Dawson - In generale credo che ogni cosa aggiunga un dettaglio su quello che siamo veramente.

Tratto da "laRepubblica.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Coppia terapeutica (1556664446…

Giulia, 40     Salve, sono bipolare borderline seguita da oltre 20 anni da psichiatri e psicoterapeuti. Vorrei sottoporre alla vostra attenzion...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Schema corporeo

  Il termine schema corporeo definisce una rappresentazione cognitiva inconsapevole della posizione e dell'estensione del corpo nello spazio e dell'organi...

Androfobia

L’androfobia rientra nella grande categoria delle fobie e viene definita come paura degli uomini. Nelle femmine questa paura tende a determinare un’avversione p...

Fobia

La fobia è una eccessiva e marcata paura di oggetti o situazioni, che comporta una elevata attivazione psicofisiologica (arousal) con conseguente aumento del &n...

News Letters

0
condivisioni