Pubblicità

La memoria accelera in curva

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 322 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Immaginate di sfogliare un vocabolario di inglese, un manuale universitario o il «report» di una società: traduttore, studente o manager che siate, dopo tre o massimo quattro ripetizioni sarete in grado di ricordare ogni particolare, anche a distanza di anni. Tutto questo grazie a un software chiamato «SuperMemo»: cifre, parole e formule saranno incamerate nella vostra mente, pronte per essere ripescate al momento giusto. Possibile che un insieme di formule riesca dove secoli di pedagoghi hanno fallito?

Il suo creatore, Piotr Wozniak, si schernisce: «Nessun segreto nell’algoritmo di “Supermemo”. Memorizzare significa contrastare al meglio l’inevitabile tendenza a dimenticare tutto quello che ci sforziamo di tenere a mente». Polacco di 46 anni, a metà tra lo scienziato e il santone New-Age, ha la sua ricetta rivoluzionaria: per estendere le capacità di memoria dobbiamo intervenire sulla nostra «Curva di dimenticanza», invertendo il processo che ci rende ogni giorno di più degli smemorati.

Tratto da "lastampa.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Claustrofobia

La claustrofobia (dal latino claustrum, luogo chiuso, e phobia, dal greco, paura) è la paura di luoghi chiusi e ristretti come camerini, ascensori, sotterranei...

Isteria

L'isteria è una sindrome psiconevrotica, caratterizzata da manifestazioni somatiche e psichiche, che insorgono generalmente sulla base di una personalità isteri...

Noia

La noia è uno stato psicologico ed esistenziale di insoddisfazione, temporanea o duratura, nata dall'assenza di azione, dall'ozio o dall'essere impegnato in un...

News Letters

0
condivisioni