Pubblicità

La metafora è donna

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 268 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Da tempo è noto che le donne hanno superiori capacità linguistiche, nel senso che sono maggiormente portate a creare nessi astratti tra i concetti, abilità che le porta a un migliore uso e a una maggiore comprensione della lingua rispetto agli uomini. Fino ad oggi, però, non era stato ancora possibile definire con chiarezza una base biologica che giustificasse questa differenza. Adesso, invece, per la prima volta - e con risultati ritenuti inequivocabili - un gruppo di studiosi della Northwestern University (Usa) e dell'Università di Haifa (Israele) ha dimostrano che le aree del cervello associate al pensiero astratto sono più 'operative' nelle donne, a differenza degli uomini in cui si attivano maggiormente quelle deputate ai sensi.

Usando la risonanza magnetica funzionale, i ricercatori hanno infatti analizzato l'attività cerebrale di 31 ragazzi e di 31 ragazze dai 9 ai 15 anni, durante l'esecuzione di due tipologie di prove linguistiche, basate sulle abilità ortografiche e di compitazione orale di parole presentate in forma sia scritta (che non fossero declamate a voce) sia orale (che non fossero rappresentate graficamente). Utilizzando un modello statistico, i ricercatori hanno discriminato gli esiti delle prove a seconda dell'età, del sesso e dell'accuratezza d'analisi.

Tratto da "Galileonet.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Lapsus

Il lapsus (in latino "caduta/scivolone") è un errore involontario consistente nel sostituire un suono o scrivere una lettera invece di un’altra, nella fusione d...

Dejà vu - Dejà vecu

Da due secoli, il fenomeno del "déjà-vu" affascina il mondo della scienza ed è stato oggetto di numerose interpretazioni, dalle più strampalate, che gli attribu...

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

News Letters

0
condivisioni