Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

La mimica emotiva influenza le relazioni

on . Postato in News di psicologia

Le nostre emozioni sono modulate dagli stati d'animo degli altri

article a8d157968f000bcf24df4bfb7330edeec9ed5a29Siamo biologicamente programmati per l'imitazione, a tal punto che le manifestazioni emotive (espressioni facciali, gesti e posizioni assunte dal corpo) di altre persone ci sintonizzano con i loro sentimenti. Tale meccanismo biologico è regolato dal sistema dei neuroni specchio presenti nel nostro cervello.

Il nostro cervello riproduce mentalmente le azioni che vediamo compiere da altri, come se le stessimo facendo noi stessi. Un buon esempio della funzionalità dei neuroni specchio ricorre nella nostra quotidianeità quando, ad esempio, un bambino piange perché sente il pianto di un altro.

I neuroni specchio sono funzionali per cinque aspetti.

Empatia

I neuroni specchio facilitano l'empatia, cioè la capacità di immaginare come gli altri si sentono, permettendo la totale comprensione dei loro stati mentali. Ad esempio, lo sbadiglio contagioso è stato descritto come un riflesso primitivo della capacità di entrare in empatia con gli altri: quando vediamo un'altra persona sbadigliare,lo facciamo anche noi automaticamente.

Comportamento prosociale

L'imitazione delle espressioni emotive aumenta la frequenza delle interazioni sociali e l'intesità del legame interpersonale.
Ad esempio, le coppie che mostrano una grande somiglianza hanno dimostrato un maggiore legame emotivo: secondo uno studio, la somiglianza facciale riscontrata in coppie sposate è aumentata nel corso del tempo; si è concluso che questa somiglianza potrebbe essere una conseguenza del fatto che le coppie spesso mimano reciprocamente le loro espressioni facciali.

Desiderio

Quando gli ex fumatori guardano altre persone che fumano, i loro neuroni specchio si attivano automaticamente. L'attivazione dei neuroni specchio influenza i segnali che determinano una maggior probabilità di causare una ricaduta nel vizio.

eredita' del trauma psicologico

Lo Psicologo Ginot ha trattato del ruolo che il sistema mirror riveste nell'influenza genitoriale.
I bambini sono intrinsecamente vulnerabili allo stato emotivo del genitore, in quanto tendono ad interiorizzare i loro atteggiamenti inconsapevolmente. Ad esempio, studi indicano che genitori affetti da PTSD hanno maggior probabilità di avere figli con disagi o anomalie comportamentali.

Felicità

Una persona ha maggior probabilità di essere felice se l'altra lo è. Le persone felici sono più belle, meno ostili ed hanno un'emozione contagiosa. Allo stesso modo, ad esempio, un argomento trattato da uno studente universitario con entusiasmo molto probabilmente coinvolgerà anche gli studenti che lo seguono.

In sintesi, l'imitazione emotiva promuove la comprensione e la solidarietà, facendoci sentire più vicini gli uni agli altri; tuttavia le emozioni, espresse da amici o reti sociali, influenzano i nostri stati d'animo.

Queste comunicazioni non verbali inconsciamente "colorano" i nostri atteggiamenti e, per proteggersi dai malumori degli altri, bisognerebbe scegliere con saggezza la società cui appartenere. Bisogna tenersi lontani da persone che cercano di sminuire le vostre ambizioni. Solo le grandi persone fanno sentire anche te capace di diventare importante.

 

Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

Tags: felicità emozioni imitazione empatia meccanismo biologico relazioni desiderio mimica emotiva stati d'animo neuroni specchio comportamento prosociale trauma psicologico

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con la mia ragazza e …

Sabrina, 16                   Salve, sono una ragazza di 16 anni, impegnata da quasi un anno e mezzo i...

Signor (1497211992990)

bruno, 76             Ogni giorno mi sento depresso e sempre triste nella mia vita ho pero tutti mia madre e mia nonna gl...

Adolescente che non si acconte…

sara, 36                 Salve,Siamo una famiglia di stranieri che vive in italia da diverso tempo,qualche an...

Area Professionale

Approvato il documento dell’Or…

Discusso e approvato al Consiglio Nazionale dell’Ordine (riunitosi sabato 17 giugno) il Documento “Ruolo della Psicologia nei Livelli Essenziali di Assistenza” ...

Workshop: I Pericoli di Facebo…

Il giorno 24 maggio 2017, presso la sede di Pescara dell’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo, si è svolto il primo dei due incontri dedicati alla Web R...

La psicosi: tra Jung, Freud e …

La psicosi è, in gran parte, il risultato di una diade soggetto-oggetto che è presenta nella mente dell’individuo psicotico. Questo signific...

Le parole della Psicologia

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione è i...

Autostima

L'autostima è il processo soggettivo e duraturo che porta il soggetto a valutare e apprezzare se stesso tramite l'autoapprovazione del proprio valore personale ...

Memoria

La memoria è quel meccanismo neuropsicologico che permette di fissare, conservare e rievocare esperienze e informazioni acquisite dall’ambiente (in...

News Letters