Pubblicità

La musica e il linguaggio nei bambini

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1850 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

La ricerca suggerisce che la formazione musicale precoce può aiutare i bambini a imparare le lingue

linguaggio e musicaLa musica e il linguaggio presentano alcune proprietà in comune: entrambe richiedono ritmo e sono costituite da unità più piccole quali le sillabe per il linguaggio e le note per la musica.

Anche il processo di apprendimento appare simile, compresi i movimenti precisi, la pratica ripetitiva e l’attenzione focalizzata sul compito.

Lo studio è stato condotto da Christina Zhao presso la University of Washington, con l’obiettivo di valutare se la formazione musicale in età precoce possa favorire un maggiore apprendimento delle lingue.

Per rispondere a tale quesito ha partecipato allo studio anche la dottoressa Patricia Kuhl, un’esperta di apprendimento della prima infanzia; il campione è costituito da 47 neonati aventi 9 mesi che hanno effettuato insieme ai loro genitori 12 sessioni della durata di 15 minuti di attività musicale.

I bambini del gruppo di controllo hanno invece effettuato attività ludiche come giocare con le macchinine, blocchi e altri oggetti che richiedevano movimenti coordinati, ma in assenza di musica.

Dopo le sessioni sono state misurate le risposte cerebrali rispetto ai ritmi musicali e vocali attraverso la magnetoencefalografia, una tecnica di imaging cerebrale.

Pubblicità

I bambini nel gruppo di musica hanno avuto risposte cerebrali più forti sia per la musica che per i suoni vocali rispetto ai bambini del gruppo di controllo.

Questo dimostra che l’esperienza musicale, fin dai nove mesi di età, migliora la capacità dei neonati di elaborare i ritmi sia musicali che vocali.

Queste abilità rappresentano pertanto importanti elementi di base per apprendere il linguaggio e imparare a parlare.

Il linguaggio è solo un esempio di una competenza che può essere migliorata attraverso la formazione musicale, in quanto la musica può favorire anche lo sviluppo socio-emotivo.

La musica è quindi una parte essenziale dell’essere umano; essa è esistita nelle culture umane per migliaia di anni, ed è uno dei modi più divertenti e potenti che permette alle persone di connettersi con l’altro.

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

Tags: linguaggio musica apprendimento sillabe note neonati risposte cerebrali sviluppo sociale sviluppo emotivo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Quello che emerge nell’emergen…

L'emergenza per il Covid-19 ha portato la comunità degli psicologi ad applicare nuove e più attuali forme di sostegno psicologico. Una riflessione sulle implica...

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Le parole della Psicologia

Autotopoagnosia

L'autotopoagnosia è un disturbo di rappresentazione corporea, clinicamente raro, in cui è presente l'incapacità di indicare le parti del corpo. Nella maggior p...

Trauma

Forte alterazione dello stato psichico di un soggetto dovuta alla sua incapacità di reagire a fatti o esperienze sconvolgenti, estremamente dolorosi come...

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

News Letters

0
condivisioni