Pubblicità

La musica migliora la vita dei malati di cancro

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 399 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La musica può migliorare la qualità della vita dei malati di cancro riducendo i sintomi ansiosi, il dolore e migliorare l’umore. Questo quanto rivelato da un nuovo studio revisionale a cura dei ricercatori della Cochrane.
Oggetto della revisione sistematica sono stati diversi studi condotti su pazienti con qualsiasi tipo di cancro, che sono stati, a loro volta, oggetto di terapia musicale o semplice ascolto di musica pre-registrata.

 

 

In totale, gli scienziati, hanno analizzato i dati relativi a 1.891 pazienti, riferiti a 30 studi. Di questi, 13 si sono avvalsi della professionalità di musicoterapisti qualificati; gli altri 17 studi si sono basati sull’ascolto della musica da parte dei pazienti.
I risultati mostrano che, rispetto ai trattamenti standard, la musica ha ridotto significativamente l’ansia – tenendo come base i punteggi indicati dalle tabelle sull’ansia clinica.

 


Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Perdere le persone importanti …

  Crazy, 48 anni Buonasera, chiedo come si fa ad accettare prima la perdita di un marito e dopo poco quella di un fratello. {loadposition pub3} &n...

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM o ricordi flashbulb) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e ...

Gelosia retroattiva

La gelosia retroattiva prende anche il nome di sindrome di Rebecca, nome ispirato dal film di Alfred Hitchcock, ovvero Rebecca la prima moglie, tratto dal roman...

Cyberbullismo

Il termine cyberbullismo, o bullismo on-line, indica una nuova forma di bullismo e di molestia che avviene tramite l’uso delle nuove tecnologie: e-mail, blog, c...

News Letters

0
condivisioni