Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

La musica può alleviare il dolore

on . Postato in News di psicologia | Letto 210 volte

Canta che ti passa, si usava dire un tempo. Oggi, grazie alla ricerca, si potrebbe dire “ascolta” che ti passa. Ascoltare musica pare infatti possa contribuire ad alleviare il dolore, specialmente nelle persone ansiose.
Lo suggerisce un nuovo studio a opera dei ricercatori dell’Università dello Utah – Pain Research Center (Usa), in cui è stato analizzato il potenziale beneficio derivante dall’ascolto di musica nel deviare l’attenzione cognitiva dal dolore che affligge una persona.

 

 

 

Un vantaggio che si può tradurre in un minore utilizzo di farmaci antidolorifici, che portano con sé tutta una serie di effetti collaterali.
Per questo studio, gli scienziati hanno coinvolto 143 volontari che sono poi stati sottoposti a una serie di test per valutare gli effetti dell’ascolto si alcuni brani musicali, di cui dovevano seguirne le melodie e individuare le deviazioni nei toni.
Durante l’ascolto della musica, ai partecipanti sono stati provocati dei dolori per mezzo di elettrodi collegati alla punta delle dita. Tutta l’attività era poi monitorata.

 

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Belonefobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la gest...

Oggetto

“Lo sviluppo delle relazioni oggettuali è un processo mediante il quale la dipendenza infantile dall’oggetto cede a poco a poco il passo ad una dipendenza matur...

News Letters