Pubblicità

La musica riduce lo stress nei pazienti con malattie cardiache

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 324 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Ascoltare la musica sembra migliorare la condizione di pazienti che soffrono di stress ed ansia associati a trattamenti per le malattie coronariche. Una revisione sistematica Cochrane ha evidenziato che ascoltare la musica diminuisce la pressione sanguigna, il ritmo cardiaco, ed i livelli di ansia nei pazienti con malattie cardiache.

Convivere con questo tipo di malattie è estremamente stressante. L’incertezza e l’ansia legate alla diagnosi e ai successivi trattamenti possono peggiorare la condizione. Per esempio, lo stress può aumentare la pressione del sangue e di conseguenza il rischio di complicazioni. Ascoltare musica potrebbe aiutare ad alleviare lo stress e quindi ridurre il rischio. “I nostri risultati suggeriscono che ascoltare musica può portare un beneficio ai pazienti con malattie cardiache” ha detto Joke Bradt, che lavora a Philadelphia presso il Centro di Ricerca delle Arti e della Qualità della Vita. “

Tratto da " saluteeuropa.it" - prosegui nella lettura dell'aritcolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Acalculia

L'acalculia è un difetto a effettuare il calcolo mentale e scritto. Il termine acalculia è apparso per la prima volta nel 1925, proposto da Henschen, il qual...

News Letters

0
condivisioni