Pubblicità

La ninna nanna della mamma è sempre OK, anche se stonata

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 342 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Non tutte le mamme sono delle cantanti o possiedono il dono dell’ugola d’oro. Ma non per questo dovrebbero esimersi dal cantare la ninna nanna al proprio piccolo. Sì, perché secondo un nuovo studio, ciò che conta davvero è l’amore con cui si canta e non la tecnica o la bravura.
Metterci quindi l’anima, il cuore e non lo spartito o le giuste note… Ecco il segreto per rendere felice un bambino..

 

 

..sostiene la ricercatrice australiana dottoressa Alison Liew Creighton della University of Western di Sydney - Baby Lab research centre.
Creighton e colleghi hanno condotto una serie di ricerche per comprendere e valutare la come la relazione madre/bambino sia influenzata dalle ninne nanne.
«Già sapevamo che il canto nel primo anno di vita costruisce il legame madre/bambino, che è il fondamento per lo sviluppo di un bambino», dichara Creighton al Sydney Morning Herald.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Rottura di un rapporto (156631…

  Vu Thi Bich Diep, 28 Buongiorno,Io e il mio ragazzo non ci parliamo da due settimane. I motivi sono che lui si sente troppo stressato per colpa del...

Mi sento fuori dal mondo (1565…

  carol, 28 Sono una neo mamma di 28 anni, brasiliana, vivo in italia da quando ne ho 10.Il mio disagio purtroppo mi segue da quando sono piccola. Al...

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Area Professionale

Articolo 31 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.31 (consenso per i minori), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo set...

Scrivere un articolo per farsi…

Prosegue la nostra guida su come scrivere un testo per il web. Nell'articolo precedente ci siamo preoccupati di progettare il testo in modo che fosse in grado d...

Articolo 30 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.30 (compenso professionale), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo se...

Le parole della Psicologia

Disturbo Antisociale di Person…

La prevalenza del DAP è pari al 3% nei maschi e all'1% nelle femmine nella popolazione generale, e aumenta al 3-30% in ambiente clinico. Percentuali di preva...

Maternage

In psicologia, il maternage è il complesso di atteggiamenti ed azioni implicati nel rapporto madre-figlio, soprattutto nei primissimi anni, che possono essere i...

Paranoia

La paranoia è una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico (di grandezza, di persecuzione, di gelosia, ecc.), lucido, sistematizzato, dotat...

News Letters

0
condivisioni