Pubblicità

La noia al lavoro spinge a mangiare

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 295 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

È la noia il nemico degli impiegati. Uno su quattro, infatti, non trova di meglio da fare che recarsi continuamente alla macchinetta automatica per consumare caffè, ma anche snack, cioccolate e patatine, con effetti prevedibili sulla propria salute.
Sono dati emersi da una ricerca effettuata dalla University of Central Lancashire e firmata da Sandi Mann, che ha coordinato un gruppo di psicologi dell'ateneo inglese.

 

Lo studio ha sottoposto un gruppo di 102 impiegati a una serie di questionari, scoprendo che il 25 per cento soffre di noia cronica da ufficio, un problema che gli impiegati cercano di risolvere soddisfacendo ogni minima voglia alimentare e dandosi all'alcool una volta usciti dal lavoro.
Ma la noia dei dipendenti fa male anche all'azienda, visto che si trasforma nella maggior parte dei casi in perdita di concentrazione e in errori grossolani. La noia infatti distrae e spinge ...

 

 

 

Tratto da: "italiasalute.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Sentimento

Il sentimento è quella risonanza affettiva, meno intensa della passione e più duratura dell’emozione, con cui il soggetto vive i suoi stati soggettivi e gli asp...

Resistenza

“La resistenza è l’indice infallibile dell’esistenza del conflitto. Deve esserci una forza che tenta di esprimere qualcosa ed un’altra forza che si rifiuta di c...

Agrafia

Il termine Agrafia deriva dal greco a-grapho (non-scrivo), indica la perdita parziale (paragrafia) o totale della capacità di scrivere, che insieme a quella d...

News Letters

0
condivisioni