Pubblicità

La pericolosità del fumo minorile

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 448 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
I giovani, dal feto agli adolescenti sono particolarmente esposti ai danni del fumo: dalle sigarette fumate dalla mamma in gravidanza a quelle fumate poi in casa dai genitori fino ad arrivare a quelle fumate dagli amici e nella peggiore delle ipotesi, a quelle fumate dai ragazzi stessi. Fumo passivo e fumo attivo attentano quindi alla salute fin dalle primissime età della vita. La dipendenza dalla nicotina compare più rapidamente nei bambini, basta fumare solo due sigarette a settimana.

A questa conclusione sono giunti i ricercatori dell'Università del Massachussetts e il risultato dello studio è pubblicato sulla rivista Tabacco Control.

Alla ricerca ha partecipato un campione di 679 ragazzi tra i 12 e i 13 anni, 332 dei quali aveva fumato almeno una volta e nel 40% erano presenti i sintomi di dipendenza, come irritabilità e ansia legata all'impossibilità di fumare e difficoltà a smettere.

La dipendenza si manifestava più velocemente tra le ragazze, 21 giorni contro i 183 dei maschi.

Da questo studio è emerso un altro dato allarmante, la dipendenza compare nel 50% dei giovani fumando anche solo due sigarette a settimana e nel 66% anche se non si fuma quotidianamente.

Al termine dello studio 75 dei 332 ragazzi che già fumavano ha mantenuto l'abitudine alla sigaretta.

La conclusione secondo i ricercatori è stata che "i ragazzi diventano dipendenti dalla nicotina ad una velocità sorprendente e con quantità di tabacco molto bassa, tra l'altro il loro cervello è più vulnerabile alla dipendenza, rispetto agli adulti, tanto da fare ipotizzare, in molti casi, che la dipendenza inizi già con la prima sigaretta". (s.a. Redazione Ministerosalute.it-agosto/2002)

Contro il fenomeno del fumo minorile al via dalla scuola media di Castelnuovo Magra (La Spezia) la II° tappa della Campagna del Moige, Movimento Italiano Genitori, ''Lascia il fumo al capolinea''. La mostra bus riprende il viaggio e coinvolge oltre 900 ragazzi delle scuole elementari e medie della provincia.

tratto da Yahoo.it - prosegui la lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Confabulazioni

La confabulazione è un sintomo frequente in alcune malattie psichiatriche, dovuto alla falsificazione dei ricordi. Questa sintomatologia clinica è mostrata da ...

Demenza Semantica

Con la locuzione demenza semantica o SD (dall'inglese semantic dementia) si fa riferimento ad un particolare tipo di demenza frontotemporale il cui esordio è ca...

Abreazione

Il termine fu coniato da Freud e Breuer nel 1895 per designare il meccanismo inconscio, secondo il quale un individuo si libera dall’affetto connesso ad un even...

News Letters

0
condivisioni