Pubblicità

La personalità artistica

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 403 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Dopo Freud, gli psicoanalisti si sono interessati ai meccanismi della creatività e molti di loro hanno avanzato l’ipotesi di un fattore trainante, presente in ogni opera d’arte, e cioè: il desiderio della madre. Bisogna, infatti, tener conto dell’importanza che riveste la figura materna nell’organizzazione della personalità, associata, però, anche ad un altro fattore ugualmente importante: la depressione.
Nei creatori, non a caso, si è riscontrato, spesso il persistere della compiacenza infantile e la ricerca della madre anche nell’età adulta. Secondo A. Di Benedetto, l’esperienza estetica sembra contenere, sia l’elemento maniacale che quello depressivo facendo appello a due esperienze introiettate: il sentimento di “fusione” con il seno materno; il riconoscimento di un oggetto “separato ”.
Si tratta di due aspetti contraddittori dell’esperienza psichica: l’uno, appunto, “maniacale”, nel quale è contenuta la fusione con qualcosa di grande e l’altro di depressione, in cui è implicito il dolore della separazione. L’esperienza estetica, dunque, li contiene entrambi, riuscendo a coniugare una sorta di gioiosa estasi mistica, di immedesimazione con l’oggetto, con un acuto senso di alterità e di individualità .
Winnicott ritiene che, la creazione prende origine da un elemento femminile, trasmesso molto presto al fanciullo, attraverso uno “sguardo metaforizzante”, che consentirebbe delle proiezioni immaginifiche .

Tratto da: "mentesociale.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Pornografia

Per definire un materiale o contenuto con il termine di ‘pornografia’ è necessario che “una rappresentazione pubblica sia esplicitament...

Catatonia

La prima descrizione della catatonia risale al 1874, quando lo psichiatra tedesco Karl Kahlbaum, nella sua monografia dal titolo Die Katatonie oder das Spannung...

Psicodramma

Lo Psicodramma è la più antica terapia di gruppo.   Lo psichiatra Jacov Levi Moreno (1889-1974) in un suo lavoro giovanile (1911) e in un suo scritto sul...

News Letters

0
condivisioni