Pubblicità

La personalità artistica

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 540 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Dopo Freud, gli psicoanalisti si sono interessati ai meccanismi della creatività e molti di loro hanno avanzato l’ipotesi di un fattore trainante, presente in ogni opera d’arte, e cioè: il desiderio della madre. Bisogna, infatti, tener conto dell’importanza che riveste la figura materna nell’organizzazione della personalità, associata, però, anche ad un altro fattore ugualmente importante: la depressione.
Nei creatori, non a caso, si è riscontrato, spesso il persistere della compiacenza infantile e la ricerca della madre anche nell’età adulta. Secondo A. Di Benedetto, l’esperienza estetica sembra contenere, sia l’elemento maniacale che quello depressivo facendo appello a due esperienze introiettate: il sentimento di “fusione” con il seno materno; il riconoscimento di un oggetto “separato ”.
Si tratta di due aspetti contraddittori dell’esperienza psichica: l’uno, appunto, “maniacale”, nel quale è contenuta la fusione con qualcosa di grande e l’altro di depressione, in cui è implicito il dolore della separazione. L’esperienza estetica, dunque, li contiene entrambi, riuscendo a coniugare una sorta di gioiosa estasi mistica, di immedesimazione con l’oggetto, con un acuto senso di alterità e di individualità .
Winnicott ritiene che, la creazione prende origine da un elemento femminile, trasmesso molto presto al fanciullo, attraverso uno “sguardo metaforizzante”, che consentirebbe delle proiezioni immaginifiche .

Tratto da: "mentesociale.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Attacco di panico [16046547539…

NoNickname1, 18 anni Sono in un periodo difficile. ...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita ps...

Patografia

Ricostruzione delle patologie psichiche di personaggi celebri fondate sulle informazioni biografiche e sull’esame delle loro opere. La patografia è l' “autob...

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

News Letters

0
condivisioni