Pubblicità

La psicologia si mobilita per aiutare una Nazione nel dolore

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 308 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
PSICONLINE® NEWS n. 80 - 7.10.2001

Gli psicologi statunitensi appartenenti all'APA (American Psychology Association) hanno risposto all'attacco terroristico che ha colpito la nazione americana partecipando attivamente ai programmi di volontariato,di supporto educativo e di intervento psicologico a sostegno della popolazione.
Mentre infatti gli psicologi si sono offerti come volontari per alleviare in maniera concreta e diretta le problematiche scaturite dal tragico evento terroristico - offrendo la propria professionalità presso i luoghi del disastro come anche nel resto del Paese, in scuole, nei luoghi di lavoro e di ritrovo sociale - lo staff dell'APA ha attivato numerosi recapiti e linee telefoniche per sostenere la popolazione nel momento critico attraverso l'aiuto e il consiglio di esperti, nonché la creazione di un network in collaborazione con la Red Cross americana (APA/American Red Cross Disaster Response Network). Questa struttura, composta da una rete di psicologi esperti nelle problematiche di tipo traumatico e nell'affrontare lo stress derivante da situazioni di pericolo, ha fornito il suo aiuto soprattutto nelle aree di New York, nel New Jersey, in Virginia e Pennsylvania, come anche è intervenuta nelle situazioni critiche determinatesi presso gli aeroporti di Boston, Los Angeles e San Francisco. Ma gli aiuti si sono estesi anche nelle altre aree lontane dal disastro: numerose associazioni di psicologi hanno offerto il proprio aiuto in Florida e nell'Illinois attraverso un servizio di consulenza per situazioni di crisi, mentre in Oklahoma, Arizona e Carolina del Nord gli psicologi hanno attivato un servizio di sostegno e consulenza attraverso le locali stazioni televisive e tramite canali di chat di siti web creati appositamente per venire incontro alle richieste di sostegno psicologico della popolazione.
"Il trauma derivante da questa tragedia nazionale sarà da ora in poi sempre presente" - ha detto la dr.ssa Norin Johnson, presidente dell'APA…"La risposta degli psicologi statunitensi è stata comunque pronta ed efficace..Ci stiamo quindi adoperando per impiegare tutte le nostre conoscenze scientifiche e mobilitare la nostra esperienza terapeutica per aiutare i cittadini ad affrontare lo stress ed i traumi prodotti nell'attacco terroristico..".
Lo staff dell'APA ha collaborato attivamente anche nell'ambito delle richieste di informazioni provenienti dai media; fin dai primi momenti dell'attentato, l'ufficio comunicazioni dell'APA è stato infatti contattato da numerose stazioni televisive, radio, giornali, con richieste di informazioni e consigli su come fronteggiare psicologicamente il momento critico.
Anche attraverso il proprio sito web, l'APA ha messo a disposizione i propri collaboratori ed esperti per informare gli utenti sulle modalità di gestire lo stress e l'ansia prodotti dal trauma ed intervenendo direttamente nelle scuole creando forums per favorire la discussione e tranquillizzare i bambini più piccoli.
"E' stato un trauma senza precedenti" - ha detto la dr.ssa Johnson - "Ma dobbiamo apprendere anche da questa esperienza terribile il modo migliore per affrontare la situazione e per trovare dentro di noi le energie necessarie in questo momento..Abbiamo ora bisogno di strutturare nuovi tipi di intervento adatti per queste situazioni nuove…".

("tratto da: "Psychology Mobilizes to Help a Nation in Pain" - APA Monitor - Sept 2001)

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Articolo 11 - il Codice Deonto…

con l'art.11 proseguiamo su Psiconline.it, anche questa settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parm...

Le parole della Psicologia

Pistantrofobia (paura di fidar…

La pistantrofobia è caratterizzata da una paura irrazionale di costruire una relazione intima e personale con gli altri. Molti di noi hanno sperimentato delusi...

Volontà

In psicologia, il concetto di volontà viene concepito, a seconda della scuola di riferimento, come: • Una funzione autonoma, non riconducibile ad altri process...

Sindrome di Wanderlust

È l’impulso irrefrenabile di viaggiare, esplorare e scoprire posti nuovi per ampliare i propri orizzonti Le persone che hanno una voglia perenne di partire, ch...

News Letters

0
condivisioni