Pubblicità

La rabbia dei piccoli: quando Cappuccetto Rosso si fa lupo cattivo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 375 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Un gruppo di bambini in una stanza. Camminano, si incontrano, si salutano e scambiano qualche parola. Ce n'è uno, a turno, che gli altri ignorano. Dovrà fare di tutto per essere accettato. E' il 'gioco dell'escluso',formula semplice e immediata, che lo psicologo Davide Viola, specialista di disturbi di apprendimento e cognitivo-comportamentali in età evolutiva, inserisce nel libro "Progetti di psicologia, Scuola, professione, Esame di Stato",Edizioni Psiconline.

Il libro, 128 pagine, 14 euro, un vademecum per la prevenzione e il controllo delle emergenze educative, rivolto a psicologi, in formazione e non, docenti, studenti e famiglie, in libreria da oggi, 23 settembre 2010, con proposte operative anche su altre tematiche, come la difficoltà di apprendimento, il potenziamento cognitivo per alunni con ritardo mentale o la prevenzione dell'abuso sessuale e del bullismo, dell'uso di alcol e tabacco, del disagio e della dispersione scolastica e dei disturbi alimentari.

 Il capitolo dedicato alla 'rabbia nei piccoli  propone un percorso articolato in otto interventi pratici, con indicazione della metodologia e della struttura del progetto, con verifica finale dei risultati e scheda di lavoro. 
Una risposta a un fenomeno che interessa sempre più le scuole italiane. Basti pensare che secondo l'ultimo Rapporto nazionale sulla condizione dell'infanzia e dell'adolescenza, elaborato annualmente da Telefono Azzurro e Eurispes, il 27% dei bambini e il 35% degli adolescenti è vittima di bullismo, se vogliamo il terminale finale di un processo evolutivo della rabbia. Ad ogni modo oggi i bambini mostrano sempre più spesso il desiderio e il bisogno di attenzione e ascolto che, se ignorato, può portare allo sviluppo di aggressività.

tratto da "edizioni psiconline.it" prosegui nella lettura

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

La Serotonina

La serotonina (5-HT) è una triptamina, neurotrasmettitore monoaminico sintetizzato nei neuroni serotoninergici nel sistema nervoso centrale, nonché nelle cellul...

Abulia

Dal greco a-bule (non – volontà) indica uno stato soggettivo di mancanza o perdita della volontà. Si riferisce sia a un disturbo dell’attività intenzionale, pe...

Identificazione

L’identificazione è quel processo psicologico, attraverso il quale un individuo assume una o più caratteristiche di un altro soggetto, modificandosi parzialme...

News Letters

0
condivisioni