Pubblicità

La reazione del cervello a una perdita finanziaria

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 685 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Di fronte a una perdita finanziaria, la maggior parte delle persone mostra di provare un senso di irritazione e fastidio molto più intenso e rilevante rispetto alla soddisfazione provocata dal guadagno di una somma di pari entità. Questo fenomeno è stato ben appurato da studi empirici che sono riusciti anche a darne una quantificazione relativa: in media, per uguagliare l'intensità del sentimento provocato dalla perdita di 50 euro bisogna vincerne 100.

Questa maggiore sensibilità alle perdite rispetto ai guadagni, nota come "l'avversione alla perdita", mostra peraltro significative differenze da persona a persona, ma  nelle persone affette da disturbo da gioco d'azzardo patologico si riscontra tipicamente una sensibilità ridotta alla perdita monetaria, e così pure in chi soffre di ADHD e negli psicopatici.

Tratto da: "lescienze.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Sexting

Il termine "sexting" letteralmente deriva dalla fusione di due parole inglesi "sex" (sesso) e "texting" (inviare messaggi). Il "sesso virtuale", traduzione ita...

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Anomia

L' anomia è un deficit specifico della denominazione di oggetti, presente in diversi gradi nell' Afasia, mentre le altre componenti del linguaggio risultan...

News Letters

0
condivisioni