Pubblicità

La reazione del cervello a una perdita finanziaria

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 651 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Di fronte a una perdita finanziaria, la maggior parte delle persone mostra di provare un senso di irritazione e fastidio molto più intenso e rilevante rispetto alla soddisfazione provocata dal guadagno di una somma di pari entità. Questo fenomeno è stato ben appurato da studi empirici che sono riusciti anche a darne una quantificazione relativa: in media, per uguagliare l'intensità del sentimento provocato dalla perdita di 50 euro bisogna vincerne 100.

Questa maggiore sensibilità alle perdite rispetto ai guadagni, nota come "l'avversione alla perdita", mostra peraltro significative differenze da persona a persona, ma  nelle persone affette da disturbo da gioco d'azzardo patologico si riscontra tipicamente una sensibilità ridotta alla perdita monetaria, e così pure in chi soffre di ADHD e negli psicopatici.

Tratto da: "lescienze.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Psicologia professione sanitar…

di Catello Parmentola La Legge 3-2018 ha configurato la Psicologia come professione sanitaria ma la questione ha una complessità culturale ed epistemologica ch...

Le parole della Psicologia

Imago

Termine, introdotto da Jung, che designa il prototipo inconscio elaborato a partire dalle prime relazioni intersoggettive, reali o fantasmatiche, con cui il sog...

Il pregiudizio

Similare alla connotazione più negativa di uno stereotipo, in psicologia un pregiudizio (dal latino prae, "prima" e iudicium, "giudizio") è un'opinione preconce...

Psicosomatica

La psicosomatica è una branca della psicologia che ha  lo scopo di identificare  la connessione tra un disturbo somatico e la sua natura psicologica. ...

News Letters

0
condivisioni