Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

La solitudine contro il cuore

on . Postato in News di psicologia | Letto 234 volte

Cuore solitario, cuore infranto. Questa frase non è solo un modo di dire, ma alla luce di svariate ricerche che si conducono da anni sulla relazione tra emozioni e funzionalità cardiaca rappresenta un dato di fatto. Le persone sole o che soffrono di una condizione di solitudine presenterebbero quindi una vulnerabilità maggiore al rischio di disturbi cardiaci, a causa di più frequenti malfunzionamenti del sistema cardiovascolare, come riportato nei risultati di un recente studio condotto dall’Institute for Mind e Biology dell’Università di Chicago ed apparso nell’ultimo numero della rivista Psychosomatic Medicine. Lo studio ha coinvolto un campione di circa un centinaio di soggetti, maschi e femmine adulti, somministrando questionari per determinare le condizioni di vita di relazione e l’intensità dei vissuti di solitudine soggettivi; a queste rilevazioni veniva poi associata una misurazione delle condizioni della funzionalità cardiaca in generale. I risultati hanno mostrato effettivamente che i soggetti con relazioni sociali meno frequenti e vissuti più intensi di solitudine presentano alti livelli di quella che viene definita solitamente come”resistenza vascolare”, cioè quanto accade quando le arterie più piccole vanno incontro a processi di restringimento che rendono difficoltoso il normale flusso sanguigno e quindi determinano un aumento della pressione sanguigna. “Questi fattori incidono nel tempo creando le condizioni di rischio per varie patologie cardiache - aggiunge la dr.ssa Louise Hawkley, ricercatrice all’Università di Chicago, che ha collaborato alla ricerca – aumentando la probabilità di infarto e portando la pressione sanguigna a livelli troppo elevati”.

Tratto da:” Loneliness Can Be a Heartbreaker” - HealthScout - May 02

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Eisoptrofobia

L'eisoptrofobia o spettrofobia (da non confondere con la paura degli spettri, phasmofobia) è la paura persistente, irrazionale e ingiustificata degli specchi, o...

Memoria

La memoria è quel meccanismo neuropsicologico che permette di fissare, conservare e rievocare esperienze e informazioni acquisite dall’ambiente (in...

Gruppi self-help

Strutture di piccolo gruppo, a base volontaria, finalizzate all’aiuto reciproco e al raggiungimento di scopi particolari I gruppi di self-help (definiti anche ...

News Letters