Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

La stanchezza sintomo della depressione post-partum

on . Postato in News di psicologia

La stanchezza delle giovani madri che si prolunga troppo tempo dopo il parto può essere un sintomo del disturbo depressivo post-partum; questo il contenuto dei risultati di una recente ricerca presentata la scorsa settimana dalla Sessione Scientifica della Eastern Nursing Research Society presso la University Park (Pa.-Usa).

I ricercatori hanno infatti individuato nel sintomo della stanchezza eccessiva uno dei primi e più ricorrenti indicatori di una situazione depressiva che può affliggere le donne dopo il parto. “Tutte le donne risentono di un periodo di affaticamento per alcune settimane dopo aver partorito– dice la dr.ssa Elizabeth Corvin, assistente presso la Penn State School of Nursing - ..ma nella maggior parte di esse si osserva col passare del tempo una graduale diminuzione di questa condizione..In alcune, invece, questo non accade, e il livello di stanchezza e stress rimane elevato anche diverse settimane dopo il parto, portando così a sviluppare una condizione depressiva che è collegata con quell’evento. Da stime recenti si è rilevato che la depressione post-partum interessa circa il 20% di tutte le nuove madri. Occorre però distinguere questa condizione da altre forme depressive che colpiscono le donne in occasione della nascita dei figli, come per esempio stati depressivi transitori, definiti solitamente nella letteratura clinica anglosassone con il termine di “post-partum blues”, caratterizzati essenzialmente da una temporanea condizione di tristezza e apatia che interessa fino all’80% delle nuove madri e che presenta solitamente una completa remissione entro un periodo di circa sei settimane dal parto.

La forma più grave è invece quella conosciuta come “psicosi post-partum”, molto meno frequente nella clinica con un’incidenza di circa lo 0,2%, ma dagli effetti devastanti sull’equilibrio psichico delle nuove madri e con possibili ripercussioni sulla loro stessa integrità fisica e/o quella dei figli, che possono essere oggetto di atti aggressivi anche estremi.

“Nel caso della depressione post-partum – aggiunge la Corwin – un indicatore stabile di tale condizione sembra essere un periodo di permanenza del sintomo di marcata stanchezza dopo le prime due-tre settimane, senza che si osservino cioè variazioni sensibili nella sua intensità, oppure che questo sintomo aumenti progressivamente divenendo sempre più accentuato; in questi casi è importante riconoscere tale condizione e ricorrere quindi all’aiuto di esperti..”.

tratto da:”Lingering Fatigue a Warning Sign for Postpartum Depression”- HealthScout – Mar.2002

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Differenze di età (1505990267…

Enzo, 40       Salve da due mesi ho conosciuto una ragazza di 21 anni con cui ho subito legato tantissimo, ci siamo subito innamorati e fre...

avvocato (1505948867148)

valbuena, 29       Sono un giovane avvocato della provincia di Napoli. Sono fidanzato da 8 anni con una ragazza di 25 anni. ...

Sfogo... (1504940202677)

andrea, 30       Individuo probabilmente schizofrenico... all'età di tre anni la madre, esasperata dal rapporto con il padre cerca di soff...

Area Professionale

Consenso informato e preventiv…

Nuovo obbligo di preventivo e Consenso Informato: il delicato intreccio fra correttezza amministrativa e deontologica. In questo articolo dell'Ordine degli psic...

Psicologo a scuola senza conse…

In merito ai fatti avvenuti ad Arezzo, coinvolgente la figura professionale dello psicologo e la cui presenza in aula a scopi valutativi senza consenso da parte...

Il Jobs Act Autonomi 2017: nov…

Il Jobs Act autonomi 2017, contenuto all'interno della precedente Legge di Stabilità del 2016, è in vigore dal 14 giugno 2017. Il disegno di legge prevede 21 ar...

Le parole della Psicologia

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

Effetto Zeigarnik

L’effetto Zeigarnik è uno stato mentale di tensione causato da un compito non portato a termine. L'effetto Zeigarnik descrive come la mente umana ha più faci...

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che hanno...

News Letters