Pubblicità

La tintarella crea dipendenza

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 297 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Secondo uno studio realizzato da Richard Wagner della University of Texas Medical Branch a Galveston e pubblicato sugli Archives of Dermatology, l' abbronzatura potrebbe essere una vera e propria dipendenza .

Secondo Wagner infatti la voglia di tintarella dipende dalla produzione di sostanze connesse ai circuiti del piacere, le endorfine, in grado di dare assuefazione.

A sua volta è il sole che scatena la produzione di endorfine innescando la situazione per cui più si sta sotto il sole e pià vi si vorrebbe restare e soprattutto più si è abbronzati e più lo si vuole diventare.

Wagner ha studiato la questione grazie a due questionari che riportano domande tipo "cerchi di diminuire il tempo trascorso sotto al sole ma ti ritrovi immancabilmente sdraiato in spiaggia?" oppure "pensi di dover trascorrere sempre più tempo al sole per mantenere l'abbronzatura?" o ancora "ti senti colpevole di restare al sole per tanto tempo?".

tratto da dmag.it - prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Disturbo bipolare dell'umore (…

settepassi, 63 Soffro da circa 8 anni di DISTURBO BIPOLARE dell' UMORE, almeno così mi è stato diagnosticato. ...

Il mio compagno (156087164017)

Simy, 42 Il mio compagno è un uomo straordinario, nn mi fa mancare nulla materialmente, ama i miei figli (avuti da un matrimonio precedente). ...

Area Professionale

Articolo 22 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art. 22 (ruolo professionale dello psicologo) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che, sett...

Articolo 21 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.21 (insegnamento strumenti e tecniche psicologiche), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardi...

Articolo 20 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.20 (didattica e deontologia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Le parole della Psicologia

Flooding

Indica una tecnica cognitivo-comportamentale che consiste nell'esposizione ripetuta del soggetto allo stimolo a valenza fobica, senza che vi sia per lui possibi...

Isteria

L'isteria è una sindrome psiconevrotica, caratterizzata da manifestazioni somatiche e psichiche, che insorgono generalmente sulla base di una personalità isteri...

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

News Letters

0
condivisioni