Pubblicità

La volontà di innamorarsi

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 329 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Per innamorarsi bisogna volerlo. La tesi, di per sé, non ha nulla di rivoluzionario. Molti psicologi ed esperti spiegano come la determinazione ad essere aperti a ciò che ci accade e la reale disponibilità a lasciar entrare qualcuno nella propria vita siano le chiavi dell'innamoramento.
La novità sta nel fatto che l'illustre professor Richard Wiseman,uomo dall'incoraggiante cognome, ritiene di aver fornito la prova che comportandosi come se si fosse già innamorati, poi si finisce per esserlo davvero. Secondo lo studioso, recitando la parte del perfetto amante, in poco tempo ci si ritrova realmente a sospirare, con il cuore colmo d'amore. Alla faccia di Cupido, dell'amore romantico, dello Stilnovo e di tutta la poesia, che da questo assunto dovrebbe sentirsi offesa.
Il professore, che è un vero esperto del comportamento umano, ha voluto tentare di dimostrare che la decisione razionale di innamorarsi è condizione sufficiente a far scattare l'amore.

Tratto da: "wellme.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni di gioco. Ess...

Nevrastenia

Termine introdotto dal medico statunitense Beard, nel 1884, per designare un quadro clinico, caratterizzato da stanchezza fisica e mentale, irritabilità, insonn...

Schizofasia

Profonda disgregazione del linguaggio che è sostituito da un’accozzaglia di parole o insalata di parole prive di un qualsiasi significato. Questo disturbo ling...

News Letters

0
condivisioni