Pubblicità

L’amore è cieco… per fortuna

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 451 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

“Ogni scarafone è bello a mamma sua” recita un famoso detto partenopeo. E, anche se riferito al rapporto genitore/figlio, il senso è che agli occhi di chi ama una persona, questa, per quanto possa non essere perfetta, sarà sempre bella. E, se vogliamo, è giusto che sia così se può far felice entrambi. Se poi lo rapportiamo alla coppia amorosa, il legame ne esce rafforzato, sostiene un nuovo studio olandese.

 

Il segreto – o almeno uno dei segreti – della stabilità e longevità del rapporto di coppia è celato dietro agli occhi del partner. È proprio il modo in cui si vede la persona amata che, anche se non rispecchia la realtà, a fare la differenza in un legame amoroso: se per noi, o ai nostri occhi, l’amato è attraente non ce n’è per nessuno. Risultato? La coppia ne esce vincente.
Ecco quanto hanno appurato i ricercatori olandesi dell’Università di Groningen che hanno condotto uno studio su 70 coppie eterosessuali.

 


Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Consulenza-info [1617960082929…

  Sarah, 19 anni   Salve, le scrivo per dirle che in questi momenti mi sento molto sola. Vorrei andare avanti nel mio percorso di vita ma ho t...

Paure invalidanti [16176868876…

Verde123, 33 anni     Buongiorno, scrivo perché mi trovo in una situazione per me difficile da sopportare e risolvere. Sono sempre stata una p...

Mi sento triste e depresso [16…

ANONIMo, 14 anni   Buongiorno, sono un ragazzo di 14 anni e sto vivendo un periodo buio nella mia vita; il motivo è soprattutto l'impatto che ha av...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

Dipendenza

La dipendenza è una condizione di bisogno incoercibile di uno specifico comportamento o di una determinata sostanza (stupefacenti, farmaci, alcol, shopping, Int...

Dacrifilia

È una pratica sessuale, fa parte delle parafilie, e consiste nel provare piacere sessuale nel vedere un soggetto piangere.  L'attrazione sessuale scatur...

News Letters

0
condivisioni