Pubblicità

Language and reward: Study examines the pleasure of learning new words

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 314 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

From our very first years, we are intrinsically motivated to learn new words and their meanings. First language acquisition occurs within a permanent emotional interaction between parents and children. However, the exact mechanism behind the human drive to acquire communicative linguistic skills is yet to be established.
In a study published in the journal Current Biology, researchers from the University of Barcelona (UB), the Bellvitge Biomedical Research Institute (IDIBELL) and the Otto von Guericke University Magdeburg (Germany) have experimentally proved that human adult word learning exhibit activation not only of cortical language regions but also of the ventral striatum, a core region of reward processing.
Results confirm that the motivation to learn is preserved throughout the lifespan, helping adults to acquire a second language.
Researchers determined that the reward region that is activated is the same that answers to a wide range of stimuli, including food, sex, drugs or game.
“The main objective of the study was to know to what extent language learning activates subcortical reward and motivational systems”, explains Pablo Ripollés, PhD student at UB-IDIBELL and first author of the article. “Moreover, the fact that language could be favoured by this type of circuitries is an interesting hypothesis from an evolutionary point of view”, points out the expert.


 

 

Tratto da psypost.org Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

Balbuzie

La balbuzie interessa circa l’1% della popolazione mondiale (tasso di prevalenza), ma circa il 5% può dire di averne sofferto in qualche misura nel...

Catarsi

Catarsi è un termine greco che deriva da kathàiro, "io pulisco, purifico", quindi significa “purificazione, liberazione, espiazione, redenzione”. Per i pitagor...

News Letters

0
condivisioni