Pubblicità

Lapsus, gaffe e vuoti di memoria. Ecco da cosa scaturiscono

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 749 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

 

Le gaffe dei personaggi famosi ti divertono. Quando invece una cosa simile capita a te vorresti nasconderti per la vergogna… Un esempio: incontri un’amica che non vedi da tempo. Parli del più e del meno ma, poi, di colpo, sei irresistibilmente attratta dalla sua pancetta. "Quando nascerà il bambino?", chiedi sorridendo con complicità. Le ti fredda con lo sguardo. "Sì, in effetti sono un po’ ingrassata", borbotta a denti stretti e taglia corto. Panico totale. Poche cose sono così imbarazzanti come l’accorgersi di aver commesso una gaffe che, a prima vista, appare irrecuperabile.
Perché capita una simile caduta di stile?
«I motivi che ci spingono a commettere una gaffe sono di due tipi: biologici, legati alla struttura della mente o culturali, dovuti a ignoranza» spiega Carlo Lazzari, psicoterapeuta a Londra.

 

 

Tratto da: "piusanipiubelli.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mi sento triste e depresso [16…

ANONIMo, 14 anni   Buongiorno, sono un ragazzo di 14 anni e sto vivendo un periodo buio nella mia vita; il motivo è soprattutto l'impatto che ha av...

Mio marito ha un disturbo? [16…

Francesca, 36 anni. Salve, ho un problema con mio marito. Lui ha 39 anni e siamo sposati da 12. Da 3 ha un'azienda tutta sua di idraulica, fa impianti, ec...

Vivo ogni giorno con sempre me…

  lola, 23 anni   Salve, sono una ragazza di 23 anni e soffro di molti dei settori sopra indicati..avrei davvero bisogno di sfogarmi con qualcun...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Anorgasmia

Con il termine “anorgasmia” si fa riferimento alla mancanza e/o assenza di orgasmo, intesa come difficoltà o incapacità a raggiungere l'orgasmo.  Il termi...

Satiriasi

La satiriasi è un termine usato in passato nella storia della medicina, indicante l'aumento in modo morboso dell'istinto sessuale nel maschio umano Il termine ...

Workaholism

Il workaholism, o dipendenza dal lavoro, può essere definito come “una spinta interna irresistibile a lavorare in maniera eccessivamente intensa”. Esso è consid...

News Letters

0
condivisioni