Pubblicità

Late Nights May Impact Preteen Behavior

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 281 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

A propensity for activities in the evening rather than in the morning may offer clues to behavioral problems in early adolescence, according to psychologists who have found that kids who prefer evenings are more likely to exhibit antisocial behavior, rule-breaking, and attention problems. Results from the study further suggest that atypical secretions of the hormone cortisol and early puberty are both linked to antisocial behavior, though the findings are stronger for boys than girls.

Elizabeth J. Susman, the Jean Phillips Shibley professor of biobehavioral health at Penn State, and her colleagues are trying to understand how a characteristic titled 'morningness/eveningness', along with the ratio of cortisol readings taken in the morning and afternoon, influences young adolescent behavior. "Morningness/eveningness refers to individual differences in sleep-wake patterns and preferences for activity and alertness during mornings or evenings," Susman said. Previous studies with older adolescents show that it is linked to various psychological problems.

Tratto da "Sciencedaily.com" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia ingestibile (15442947529…

Sofia, 17     E' da un anno che la mia vita non é più come era prima. a causa del tanto stress provocato probabilmente dalla scuola e dalla famig...

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Parafilia

  Con il termine Parafilie si fa riferimento ad un insieme di perversioni sessuali caratterizzate dalla presenza di comportamenti regressivi che prendono ...

Aggressività

In psicologia indica uno stato di tensione emotiva generalmente espresso in comportamenti lesivi e di attacco. Nel corso degli anni l’aggressività...

Workaholism

Il workaholism, o dipendenza dal lavoro, può essere definito come “una spinta interna irresistibile a lavorare in maniera eccessivamente intensa”. Esso è consid...

News Letters

0
condivisioni