Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Le emozioni influenzano l'asma

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 174 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Le crisi d'asma possono essere provocate anche dalle emozioni. Lo sostiene uno studio pubblicato sui Proceedings of the National Academy of Sciences da un gruppo di ricercatori dell'Università del Wisconsin a Madison, guidati da Richard Davidson.

Gli scienziati hanno scoperto un legame fra l'area del cervello responsabile delle emozioni e quella che gestisce i sintomi negli asmatici. Per ottenere il risultato, i ricercatori hanno mostrato a un campione di pazienti affetti da una forma lieve di asma alcune parole suddivise in tre categorie: quelle legate all'asma, come "rantolo", altre negative ma non legate all'asma, come "solitudine", e altre neutre, come "tenda".

Contemporaneamente, i pazienti dovevano inalare sostanze come pollini e polvere, che innescano l'asma, e la loro attività cerebrale veniva monitorata con la tecnica della risonanza magnetica funzionale.

Due regioni del cervello, la corteccia cingolata anteriore e l'insula, hanno mostrato un'attività maggiore mentre i pazienti leggevano le parole legate all'asma, e inoltre l'attività era legata ai fattori allergenici.

tratto da Almanacco della Scienza - prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Arredare lo studio di uno psic…

Arredare lo studio di uno psicologo è un impegno importante ai fini della futura professione. Una nuova ricerca, infatti, dimostra che le persone giudicano la q...

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Le parole della Psicologia

Agnosia

L'agnosia (dal greco a-gnosis, "non conoscere") è un disturbo della percezione caratterizzato dal mancato riconoscimento di oggetti, persone, suoni, form...

Algofilia

L’algofilia (dal greco ἄλγος "dolore" e ϕιλία "propensione") è la tendenza paradossale e patologica a ricercare il piacere in sensazioni fisiche dolorose. ...

Limerence (o ultrattaccamento)…

È uno stato cognitivo ed emotivo caratterizzato da intenso desiderio per un'altra persona. Il concetto di Limerence (in italiano ultrattaccamento) è stato elab...

News Letters

0
condivisioni