Pubblicità

Le piante “Stressbuster” scacciano lo stress in ufficio e a casa

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 249 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Una piantina non solo rallegra l’atmosfera, ma può fare davvero qualcosa per rendere migliore la vita in ufficio. A seconda dei casi, purifica l’aria, allenta le tensioni, migliora le preformance e promuove il benessere psico-fisico.
Procuriamoci dunque una o più piante da posizionare in punti strategici in ufficio; così come suggerito dagli esperti svedesi di psicologia ambientale della Norwegian University of Life Sciences, e dell’Università di Uppsala.

 

 

La dottoressa Tina Bringslimark e colleghi, nel loro studio hanno scoperto che tenere alcune piante in vaso in ufficio aiuta a ridurre lo stress, l’affaticamento fisico e mentale; ma anche la gola e la pelle secca, la tosse, il mal di testa… Insomma, tutta una serie di fastidi che possono rendere ancora più difficile passare otto ore – come minimo – in ufficio.
Secondo i ricercatori, il segreto dell’efficienza di queste piante starebbe, tra gli altri, nella presenza di batteri e altri esseri viventi che albergano nel terreno.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Insight

L’insight, a livello letterale, ha come significato vedere dentro. Nel linguaggio psicologico italiano i termini  che  più si avvicinano sono: intuizi...

Innamoramento

Nell'uomo, è una pulsione che provoca una varietà di sentimenti e di comportamenti caratterizzati dal forte coinvolgimento emotivo verso un'altra persona, che, ...

Gruppi self-help

Strutture di piccolo gruppo, a base volontaria, finalizzate all’aiuto reciproco e al raggiungimento di scopi particolari I gruppi di self-help (definiti anche ...

News Letters

0
condivisioni