Pubblicità

Le radici genetiche della sinestesia

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 548 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La sinestesia si riscontra frequentemente all'interno di una stessa famiglia, ma la genetica di questo fenomeno non è ancora ben compresa. Una specifica regione cromosomica è legata alla sinestesia audio-visiva, una particolare condizione nella quale chi ne è affetto percepisce dei colori in risposta a uno stimolo uditivo.

La ricerca, condotta da un gruppo di ricercatori del Dipartimento di genomica dell'Imperial Colege di Londra, è pubblicata sull'ultimo numero dell' American Journal of Human Genetics. Nella sinestesia, una condizione che interessa meno dell'uno per cento della popolazione, la stimolazione di una via sensoriale comporta un'esperienza percettiva che interessa un'altra via o una modificazione delle stessa via (come per esempio la sensazione di colore quando si legge un testo peraltro scritto in nero). "E' noto che la sinestesia si riscontra frequentemente all'interno di una stessa famiglia, ma la genetica di questo fenomeno non è ben compresa", ha detto Julian E. Asher, che ha diretto lo studio.

Tratto da " Le Scienze.it" - prosegui nella lettura dell' articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Richiesta di sessione di terap…

Daniele C., 24 anni     Ciao, sono un ragazzo di 24. Ho dei problemi a gestire rabbia e nervosismo e la cosa ha un effetto negativo su di me e ...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Aplasia

Con il termine Aplasia si intende il mancato sviluppo di un tessuto o di un organo.  Deriva da un disfunzionamento delle cellule o dei tessuti che porta...

La Comunicazione

La comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) nella sua prima definizione è l...

Mania

L. Binswanger (Melanconia e mania, 1960) ha messo in evidenza come nella mania vi sia una destrutturazione della dimensione temporale della vita psichica che no...

News Letters

0
condivisioni