Pubblicità

L´elaborazione cerebrale del corpo umano: due nuove strategie

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 256 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il cervello umano elabora l´immagine corporea attraverso due diverse strategie: l´analisi globale e quella particolare. Al fine di semplificare la realtà, infatti, il cervello umano tende a categorizzare, sia a livello neurale che psicologico: la percezione di classi di oggetti differenti (e.g. edifici, utensili, facce, corpi) attiva regioni cerebrali almeno parzialmente separate.

E così, mentre gli stimoli con particolare salienza biologica e sociale - come ad esempio il volto umano - vengono in modo preferenziale elaborati secondo una strategia di analisi globale, gli altri oggetti - ad esempio, gli edifici - vengono analizzati sulla base dei dettagli, vale a dire in maniera locale. Questo fenomeno è dimostrato dal cosiddetto effetto di inversione, che consiste nella difficoltà a riconoscere un oggetto, se presentato in posizione inusuale, ad esempio ruotato di 180 gradi. Se l´oggetto da analizzare è un volto o il corpo umano, l´effetto di inversione è maggiore rispetto a quando l´oggetto è un edificio. Questo risultato è spiegato dal fatto che, nel primo caso viene adattata una strategia di analisi globale, mentre nel secondo una strategia locale. Se l´effetto di inversione è ampio dunque, il cervello umano sta utilizzando un indice di analisi globale: la possibilità di elaborare il volto e il corpo umano con una strategia globale spiegherebbe così la particolare abilità dell´essere umano nel riconoscere gli altri individui.

Tratto da "Superabile.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Carattere

Dal greco karasso, che significa letteralente "incidere", è l'insieme delle doti individuali e delle disposizioni psichiche di un individuo. Può anche essere...

MECCANISMI DI DIFESA

Quando parliamo di meccanismi di difesa facciamo riferimento ad un termine psicoanalitico che individua i processi dinamici e inconsci mossi dall’Io per fronteg...

Resistenza

“La resistenza è l’indice infallibile dell’esistenza del conflitto. Deve esserci una forza che tenta di esprimere qualcosa ed un’altra forza che si rifiuta di c...

News Letters

0
condivisioni