Pubblicità

L’ho scelto io il mio lavoro? No, lo ha fatto un ormone

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 351 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


Che siate diventate impiegate, infermiere, creative o pragmatiche, autiste, insegnanti e via discorrendo potrebbe non essere una decisione dettata da vostre scelte consapevoli ma, per così dire, pilotata dagli ormoni sessuali maschili: gli androgeni.
E che dietro alle scelte di vita ci siano gli ormoni sessuali lo sostengono i ricercatori della Penn State University (Usa), dopo aver condotto uno studio per comprendere come le persone di entrambi i sessi si differenziassero per le scelte e gli interessi nei confronti dei diversi mestieri.

 

 

Per far ciò hanno analizzato le scelte tra la popolazione generale nei campi della scienza, la tecnologia, l’ingegneria e la matematica… ma non solo: in tutto i tipi di carriera studiati erano ben 64.
In particolare, i ricercatori, hanno analizzato l’influenza della cosiddetta iperplasia adrenale congenita (CAH) in adolescenti e giovani adulti di entrambi i sessi, valutando sia le persone con questa condizione genetica che i loro parenti che non la presentavano.

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Articolo 11 - il Codice Deonto…

con l'art.11 proseguiamo su Psiconline.it, anche questa settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parm...

Le parole della Psicologia

Psicologia

La psicologia è una scienza che studia i processi psichici, consci e inconsci, cognitivi (percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero ecc.) e dinamici...

Frotteurismo

Il Frotteurismo è una parafilia consistente nell’impulso di toccare e strofinarsi contro persone non consenzienti, al fine di conseguire l’eccitazione e il piac...

Amaxofobia

L'amaxofobia è il rifiuto di origine irrazionale a condurre un determinato mezzo di trasporto. Può essere dovuta, per esempio, al coinvolgimento diretto o di p...

News Letters

0
condivisioni