Pubblicità

L’ipnosi. Fenomeni ipnotici e psicoterapia.

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 380 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La psicoterapia ipnotica non è una mera somministrazione di suggestioni, ma una vera e propria rieducazione dell’adattamento del paziente alla vita e all’integrazione della sua personalità in essa.
Cosa si intende per fenomeni ipnotici?
Nello stato ipnotico, si possono manifestare determinati fenomeni ipnotici, che hanno di per sè, scarsa importanza nella psicoterapia, ma che possono essere utilizzati per le applicazioni chirurgiche o cure mediche mediante l’ipnosi.

Questi fenomeni sono :
- il rapport cioè lo stato in cui il soggetto ha concentrazione e ascolto esclusivamente per l’ipnotista;
- la catalessi che è uno stato muscolare analogo a quello dello stupore catatonico, che può essere indotto dall’ipnotista e da lui facilmente recuperato durante la seduta;
- i cambiamenti sensoriali (sordità, cecità temporanea, ecc..),che raramente vengono percepiti, servono al paziente e all’ipnotista per essere consapevoli dell’avvenuto stato di trance;
- l’amnesia di ciò che è avvenuto durante la seduta, è un fenomeno raro e di scarsa importanza ai fine della terapia;
- l’ipermnesia è un fenomeno che permette di recuperare ricordi, e di porre le basi per un’integrazione delle esperienze passate anche in stato di veglia;
- la regressione, attraverso opportune indicazioni da parte dell’ipnotista dà la possibilità di recuperare ricordi di un periodo anteriore a quello attuale, per poter lavorare terapeuticamente sull’integrazione degli eventi nella vita del soggetto.

Tratto da: "psicologiepsicoterapeuti.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Alcolismo

L'alcolismo si contraddistingue per l'incapacità di rinunciare ad assumere bevande alcoliche e ad autocontrollarne la quantità. L'alcolismo può essere talmen...

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

Attaccamento

“Ogni individuo costruisce modelli operativi del mondo e di se stesso in esso, con l’aiuto dei quali percepisce gli avvenimenti. Nel modello operativo del mondo...

News Letters

0
condivisioni