Pubblicità

L'ippocampo e la percezione spaziale

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 306 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Le cosiddette cellule di posizione elaborano differenti tipi di informazioni spaziali in funzione della loro collocazione fisica all’interno del cervello. Per riuscire a muoversi all’interno di una stanza, ciascuno di noi impegna una parte dell’ippocampo, la regione del cervello coinvolta nell’elaborazione di mappe spaziali e di immagini dell’ambiente circostante.

Finora, s riteneva che il coinvolgimento dell’ippocampo nell’elaborazione delle informazioni spaziali fosse solo parziale, contrariamente a quanto scoperto dai ricercatori Kirsten Kjelstrup e colleghi della Norwegian University of Science and Technology di Trondheim, in Norvegia in collaborazione con il VU University Medical Center di Amsterdam, nei Paesi Bassi, che firmano sulla rivista “Science” l’articolo Finite Scales of Spatial Representation in the Hippocampus.

Tratto da "lescienze.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia di perdere i propri cari…

Rita, 22     Salve, parlo a nome del mio fidanzato che non sa che sto scrivendo qui. ...

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Voyeurismo

Il Voyeurismo (dal francese  voyeur che indica chi guarda, “guardone”)  è un disordine della preferenza sessuale. I voyeur sono quasi sempre uomini c...

Anginofobia

Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratterizzata da una paura intesa di soffocare. Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratt...

Gerontofilia

Con il termine  gerontofilia (dal greco geron  anziano e philia cioè amore affinità) si indica una perversione sessuale caratterizzata da un'esclusi...

News Letters

0
condivisioni