Pubblicità

Lo stimolo elettrico che vince il dolore del morbo di Parkinson

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 450 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Anche se tutti pensano sempre al tremore, la malattia di Parkinson porta con sé pure dolore fisico che, talora intenso, si somma a quello psicologico della perdita del controllo sui movimenti del proprio corpo. Per molto tempo combattuto con farmaci mai del tutto efficaci, adesso potrebbe finalmente essere vinto dai microimpulsi elettrici della DBS, acronimo di deep brain stimulation cioè stimolazione cerebrale profonda, una tecnica di neuromodulazione da anni usata per combattere i sintomi motori della malattia:

«La DBS è nata alla fine degli anni ‘80 dalle ricerche del neurochirurgo franco-algerino Benabid dell’Università di Grenoble che scoprì come la microstimolazione elettrica ad alta frequenza di determinate strutture cerebrali potesse controllare il tremore, il rallentamento dei movimenti e altri sintomi cardinali della malattia», dice il professor Leonardo Lopiano dell’Università di Torino, uno dei massimi esperti italiani di neurostimolazione in questa malattia, che sta organizzando al Lingotto il primo Congresso della nuova Accademia Italiana LIMPE-DISMOV per lo Studio della Malattia di Parkinson e dei Disordini del Movimento. «Ma forse nemmeno lui - conclude - poteva immaginare che potesse funzionare anche su sintomi non motori come il dolore».


Tratto da: corriere.it- Prosegui nella lettura dell'articolo

 



Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Ansia che causa senso di vomi…

1234, 20 anni Salve, è da qualche mese che certe situazioni come esami orali, uscite con ragazze e in alcuni casi feste/discoteche mi causano, prima di in...

Area Professionale

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Le parole della Psicologia

Nevrastenia

Termine introdotto dal medico statunitense Beard, nel 1884, per designare un quadro clinico, caratterizzato da stanchezza fisica e mentale, irritabilità, insonn...

Frigidità

Con il termine frigidità si fa riferimento ad una bassa libido, o assenza di desiderio sessuale nelle donne, caratterizzata da una carenza o incapacità permanen...

Personalità

“Esistono bisogni emotivi primitivi, esistono bisogni di evitare la punizione e di conservare il favore del gruppo sociale, esistono bisogni di mantenere l’armo...

News Letters

0
condivisioni