Pubblicità

Lo stress fa ingrassare

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 358 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Quando siamo sotto stress, quando l’umore e sottoterra o quando siamo un po’ delusi dalla vita tendiamo a cercare conforto nei cosiddetti “cibi ricompensa”. E così, vai con cioccolatini, gelati, patatine fritte, Nutella e compagnia bella.
Risultato? Forse l’umore va un po’ meglio – almeno per un po’ – ma il fisico ne risente. Ed ecco fare la comparsa la maniglie dell’amore, la pancetta e, nei casi più tosti, un vero e proprio sovrappeso.

 

Tutta colpa dello stress, dicono gli scienziati della University of Texas Southwestern Medical Centre. E dell’ormone grelina, quello che dovrebbe controllare il senso di fame.
Lui, l’ormone, però è solo una vittima, spiegano ancora gli scienziati. Perché è mandato in confusione dallo stress.
Il dottor Jeffrey Zigman e colleghi raccontano sulle pagine del Journal of Clinical Investigation, su cui hanno pubblicato i risultati del loro studio, che i risultati ottenuti con i test su modello animale sono con tutta probabilità rilevanti anche per gli esseri umani.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Afefobia

L’afefobia è una fobia specifica che si concretizza con il disagio e la paura ingiustificate e persistenti di toccare e di essere toccati da altre persone. La ...

Autotopoagnosia

L'autotopoagnosia è un disturbo di rappresentazione corporea, clinicamente raro, in cui è presente l'incapacità di indicare le parti del corpo. Nella maggior p...

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

News Letters

0
condivisioni